Club

Verso Ludogorets-Milan, maxi-schermo nel centro di Razgrad. I rossoneri sono avvisati

Scritto da  | 

Il sindaco ha chiesto vicinanza alla squadra. Il Diavolo troverà un clima caldissimo, nonostante le temperature rigide.

Il comune bulgaro di Razgrad, capoluogo dell’omonima regione, risponderà presente. Il sindaco – in occasione della sfida d’andata contro il Milan – ha chiamato a raccolta tutti gli abitanti per spingere la sua a quella che sarebbe un piccola impresa. Nel centro della città è stato allestito un maxi schermo per permettere a tutti gli abitanti di stare vicino alla squadra. Fermi da metà dicembre, il Ludogorets – dopo un piccolo richiamo di preparazione – si è allenato con una serie di amichevoli (4 vittorie e 1 pareggio) per arrivare in forma al match di giovedì e al campionato che ricomincia domenica. Il clima in Bulgaria sarà quindi incandescente con un’intera città pronta ad aiutare i propri beniamini. Ecco il commento della società rossonera a riguardo:

Il maxischermo che il sindaco di Razgrad ha deciso di installare nel centro della città bulgara per consentire a tutti di assistere a Ludogorets-Milan, è il segnale dell’ambiente che troverà il Milan nella gara di andata dei Sedicesimi di Europa League. Un clima intenso e motivato, del quale Rino Gattuso è perfettamente conscio. I bulgari nel 2014 hanno eliminato la Lazio dall’Europa League. Sono capolista in campionato e non hanno alle spalle impegni stressanti. Non giocano infatti gare ufficiali dal 14 dicembre scorso. Alla luce di tutto questo, la squadra rossonera giovedì dovrà dare il massimo“.

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *