Stadio News

Cutrone: «I goal? Sono merito dei miei compagni. Ora testa a domenica»

Scritto da  | 

Le parole del numero 63 rossonero, a segno anche questa sera.

Segna sempre Cutrone. Il classe ’98 trova il 13° goal stagionale (il sesto in Europa League) e sblocca un match complicato appena prima del riposo. Viene sostituito a 65′ per far spazio ad André Silva perché domenica contro la Sampdoria toccherà ancora a lui. Ecco le parole Patrick Cutrone – intercettato dai microfoni di SkySport – al termine del match di Europa League: «La sensazione è che oggi la partita fosse molto difficile per i tifosi e per il campo. Siamo stati bravi a trovare il vantaggio e a fare due gol nel secondo tempo. Ci sono state difficoltà. Io sono un tifoso del Milan, sono contento di quello che sto facendo ma per i miei gol devo sempre ringraziare i compagni. Mi mettono queste palle per segnare. I gol sono merito loro. Oggi ho perso un po’ di palloni ma ne ho tenuti anche tanti. Ci sto lavorando, devo e voglio migliorare. Inzaghi? Sicuramente mi fa piacere quello che ha detto, è stato un grande attaccante, lo ringrazio. E’ ancora presto ma mi fa piacere. Champions? Adesso pensiamo a domenica che è molto importante, la Sampdoria è sopra di noi e conosciamo le loro qualità. La prepareremo al meglio».

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *