Analisi

Milan, Gattuso non si fida del Ludogorets! In campo scendono i titolari

Scritto da  | 

Serata di Europa League per il Milan che in Bulgaria, contro il Ludogorets, vuole ottenere un buon risultato in vista della partita di ritorno.

Gennaro Gattuso non vuole sfigurare in Bulgaria. L’allenatore rossonero ha intenzione – come giusto che sia – di ottenere un buon risultato in vista del match di ritorno. Il Milan ha bisogno di vivere le notti europee, notti che se da una parte tolgono energie per il campionato, dall’altra danno morale all’intero gruppo. L’allenatore rossonero conosce bene queste sensazioni e vuole che la squadra le viva pienamente.

Ragion per cui, questa sera, in occasione di Ludogorets-Milan, Gattuso ha deciso di mandare in campo i “fedelissimi”, quelli che nel suo immaginario sono la colonna portante di questa squadra. Sotto quest’ottica andrebbe vista, infatti, anche la probabile scelta di mettere ancora Cutrone titolare al posto di André Silva. Il ragionamento del mister è dettato anche dal periodo particolarmente impegnativo del Milan, che in breve tempo dovrà incontrare Sampdoria, Roma, Inter con nel mezzo la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Lazio. Provare a strappare già il pass questa sera in Bulgaria per gli ottavi di finale di Europa League, vorrebbe dire alleggerirsi di un peso non di poco conto (anche se bisogna comunque tenere sempre la guardia alta). Ora bando alle ciance, le partite vanno giocate e Gattuso e il Milan non hanno alcuna intenzione di sfigurare.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *