Resta in contatto con Daily Milan

Entrato nella ripresa di Milan-Sampdoria, André Silva ha mostrato voglia di fare e determinazione.

André Silva può essere un giocatore determinante per il Milan anche del futuro, Gennaro Gattuso lo ripete di continuo. Il compito dell’allenatore rossonero è quello di scrollare le pressioni di dosso al giocatore portoghese che ad oggi sembra fuori dal progetto. E’ troppo presto per dirlo, tuttavia, nel corso della ripresa di Milan-Sampdoria, André Silva è entrato in campo al posto di Cutrone ed è sembrato tutt’altro che intimorito. Il numero 9 portoghese, come riferito dall’edizione odierna de Il Giornale ha dato segnali positivi al suo ingresso in campo.

André Silva è apparso voglioso di fare. Buoni sono stati gli spunti dell’attaccante anche se non è stato determinante in area di rigore. Le qualità, del resto, non sono mai mancate. Piuttosto gli si può imputare di giocare poco di squadra anche perché abituato a campionati diversi. Da sottolineare, comunque, le giocate di André Silva, tutte di qualità e in grado di creare sortite offensive importanti – leggi tiro in porta di Calhanoglu che ha ricevuto palla di testa dal portoghese caduto a terra e il tiro di Calabria servito sempre dallo stesso André Silva lanciato in contropiede. Insomma se André Silva vuole prendersi il Milan deve continuare per questa strada.

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia