Edicola

Gattuso prova a recuperare André Silva. Contro la Samp il portoghese ha dato segnali di ripresa

Scritto da  | 

Entrato nella ripresa di Milan-Sampdoria, André Silva ha mostrato voglia di fare e determinazione.

André Silva può essere un giocatore determinante per il Milan anche del futuro, Gennaro Gattuso lo ripete di continuo. Il compito dell’allenatore rossonero è quello di scrollare le pressioni di dosso al giocatore portoghese che ad oggi sembra fuori dal progetto. E’ troppo presto per dirlo, tuttavia, nel corso della ripresa di Milan-Sampdoria, André Silva è entrato in campo al posto di Cutrone ed è sembrato tutt’altro che intimorito. Il numero 9 portoghese, come riferito dall’edizione odierna de Il Giornale ha dato segnali positivi al suo ingresso in campo.

André Silva è apparso voglioso di fare. Buoni sono stati gli spunti dell’attaccante anche se non è stato determinante in area di rigore. Le qualità, del resto, non sono mai mancate. Piuttosto gli si può imputare di giocare poco di squadra anche perché abituato a campionati diversi. Da sottolineare, comunque, le giocate di André Silva, tutte di qualità e in grado di creare sortite offensive importanti – leggi tiro in porta di Calhanoglu che ha ricevuto palla di testa dal portoghese caduto a terra e il tiro di Calabria servito sempre dallo stesso André Silva lanciato in contropiede. Insomma se André Silva vuole prendersi il Milan deve continuare per questa strada.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *