Analisi

UEL, oggi il sorteggio: quante insidie per il Milan

Scritto da  | 

Appuntamento oggi alle 13 in diretta Nyon per scoprire l’avversario dei rossoneri… e non solo.

Archiviata la pratica Ludogorets, con un complessivo 4-0 per i rossoneri, il Milan ora può pensare al campionato. La doppia sfida romana – prima in campionato con la Roma e poi il ritorno contro la Lazio di TIM Cup – è un crocevia importante per la stagione. Nonostante ciò, l’attenzione di tutto il mondo Milan rimane concentrata sull’Europa League. In particolare, alle 13 a Nyon ci sarà il sorteggio per decretare il tabellone degli ottavi di finale. Molte le insidie nell’urna, per Milan e Lazio. Solo una regola: non c’è alcun vincolo, possono esserci derby nazionali. L’unica postilla riguarda l’impossibilità di sfide tra Russia e Ucraina per motivi extra-calcistici.

Le squadre qualificate agli ottavi di UEL: Milan, Lazio, Arsenal, Atletico Madrid, Athletic Bilbao, CSKA Mosca, Borussia Dortmund, Dinamo Kiev, Lokomotiv Mosca, Lione, Marsiglia, Victoria Plzen, Lipsia, Salisburgo, Sporting CP, Zenit.

IL PUNTO

Come ha detto Gattuso in conferenza stampa, quasi tutte le squadre sono forti e anche quelle che sulla carta sono meno insidiose, rappresentano insidie non da meno. Partendo dalle favorite alla vittoria finale – e quindi avversarie da evitare – c’è sicuramente l’Arsenal, il Borussia Dortmund, l’Atletico Madrid, il Lipsia e la Lazio. Se sulle prime tre non c’è nulla da dire, sui tedeschi sponsorizzati Red Bull si potrebbe aprire un dibattito. E’ vero che il Napoli – con una partita d’andata dignitosa – avrebbe potuto battere agevolmente il Lipsia, ma sicuramente quest’ultimi hanno dimostrato solidità. E con Forsberg, Werner &co in avanti, non può non essere considerata una favorita.

Come anticipato, le insidie arrivano anche da squadre cosiddette di “seconda fascia”. Lione, Marsiglia, Zenit, CSKA Mosca e Athletic Bilbao sono avversari ostici, soprattutto tra le mura amiche e che possono colpire anche fuori casa. Milan e Lazio dovranno fare molta attenzione. Se invece vogliano scegliere i team più abbordabili, abbiamo il Victoria Plzen – con grande esperienza europea – e il Lokomotiv, seconda squadra di Mosca.  Una grande incognita viene dallo Sporting CP e dal Salisburgo, capaci di grandi imprese.

Appuntamento oggi alle 13 per scoprire gli accoppiamenti di Europa League con Daily Milan.

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *