Club

Gattuso: «Prederemo un grande centrocampista. Serve un’alternativa a Suso»

Scritto da  | 

Il tecnico rossonero ha parlato direttamente dalla Russia dove si trova insieme al direttore sportivo, Massimiliano Mirabelli.

L’avevamo sentito alla partenza con parole vaghe e che preannunciavano una vera e propria missione in Russia. Al Mondiale per visionare alcuni giocatori. Mister Gattuso – che si trova nella capitale russa insieme a Mirabelli – è stato nuovamente intercettato dai microfoni di Premium Sport e questa volta si è sbilanciato maggiormente sugli obiettivi di mercato. «Per fortuna non comincia domani il campionato – ha iniziato il tecnico calabrese – abbiamo un po’ di tempo. Adesso vediamo cosa deciderà la Uefa ma non siamo fermi, nonostante in questo mese possa sembrare che sia così. Mosse sul mercato? Non è un segreto, sicuramente noi faremo un giocatore importante a centrocampo». Ha poi continuato sulla questione Suso: «Poi dobbiamo fare qualcosa, se c’è la possibilità, in avanti e dobbiamo dare un’alternativa a Suso. Se vogliamo giocare con il 4-3-3 a sinistra abbiamo Calhanoglu e Borini, mentre Suso non ha la coppia. Non è bello vivere nell’incertezza, sicuramente, ma in questo momento bisogna stare tranquilli e aspettare cosa deciderà la Uefa. Penso di avere una squadra coesa e questo è molto importante per noi».

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *