Stadio News

Gattuso: «I gol subiti non sono un caso. Ci accontentiamo troppo, dobbiamo migliorare! Bene Bacca e Caldara»

Scritto da  | 

 

Gattuso ha analizzato la sconfitta patita contro il Real Madrid e ha evideniato quali sono gli aspetti sui quali si lavorerà in settimana

Il Milan è uscito dal Bernabeu sconfitto per 3-1 dai padroni di casa del Real Madrid, ma tutt’altro che umiliato  o sottomesso. Gennaro Gattuso intervistato da Milan TV ha colto subito gli aspetti positivi della serata e quelli negativi, sui quali lavorare in settimana in vista dell’esordio in campionato contro il Genoa.

Sul Real Madrid: «Peccato per i gol presi nel finire dei due tempi, però dobbiamo migliorare questo aspetto perché non è un caso. La prestazione è stata importante. Adesso testa subito al campionato, pensiamo alla partita contro il Genoa che sarà molto difficile».

Sulla squadra: «Ho ancora la sensazione che la squadra si accontenti, dobbiamo migliorare, senza spegnere la luce e rimanendo sempre sul pezzo. Non deve mancare la cattiveria agonistica. L’80% di questa squadra si conosce e i nuovi possono darci una grande mano. Mi è piaciuto molto come sono entrati in campo Caldara e Bacca. I singoli alla lunga fanno la differenza, ma preferisco parlare sempre di collettivo».

Bilancio attuale: «Sono molto contento e soddisfatto del lavoro svolto questa estate, dobbiamo continuare su questa strada. Stiamo esprimendo un buon calcio: oggi abbiamo fatto buone cose, lottando su ogni pallone, poi è uscita fuori la loro qualità. Ci manca un po’ di velocità, lo sapevamo, in settimana cercheremo di lavorarci per preparare al meglio la prima di campionato».

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *