Edicola

Caldara, si ferma sul più bello: piccolo affaticamento alla vigilia

Scritto da  | 

Il difensore rossonero non rientra tra i 23 convocati per la sfida contro l’Atalanta a causa di un problema evidenziato nella rifinitura.

La gestione di Mister Gattuso era stata fino a qui impeccabile: inserimento graduale nei meccanismi già collaudati della difesa a quattro, 90 minuti contro il Dudelange e una possibile maglia da titolare nella sfida alla “sua” Atalanta. Eppure, Mattia Caldara è rimasto fuori dai convocati per un piccolo problema alla schiena che lo ha colpito nel corso della rifinitura, impendendogli di essere protagonista nel match di San Siro.

Un infortunio che non preoccupa l’ambiente Milan ma, se contestualizzato nella carriera di Mattia Caldara, fa pensare. Il difensore soffre infatti spesso di qualche fastidio alla schiena, tant’è che nel corso della passata stagione ha saltato 4 partite per lo stesso problema. Un qualche cosa da tenere sotto controllo.

Con il numero 33 fermo ai box, al centro della difesa con Romagnoli tornerà Mateo Musacchio. Il difensore argentino – dopo il turno di riposo contro il Dudelange – ha recuperato dal problema (leggero trauma cranico) accusato nella trasferta della Sardegna Arena.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *