Club

Suso, 100 volte Milan: il focus sullo sullo spagnolo

Scritto da  | 

Jesus sta per tagliare un traguardo importante: i numeri della sua carriera rossonera

Contro l’Empoli potrebbe arrivare la 100° presenza in rossonero per Suso. Lo spagnolo classe 1993 ha esordito con la maglia del Milan in Coppa Italia contro la Lazio il 27 gennaio 2015. La prima partita giocata in Serie A in rossonero, invece, è stata quella vinta contro il Palermo nell’aprile dello stesso anno. Contro il Napoli, poi, è arrivata la prima marcatura rossonera, nell’agosto del 2016.

Dal suo ritorno in rossonero nel 2016/17, Suso è il giocatore di movimento del Milan più utilizzato in tutte le competizioni (91 presenze), per un totale di 7373 minuti passati sul terreno di gioco. Nello stesso parziale, il numero 8 è il rossonero ad aver effettuato più tiri totali (234) e nello specchio (90), nonché quello ad aver creato più occasioni per i compagni (189) e aver servito più assist (23, almeno 11 più di ogni altro).

Suso ha già servito tre assist in questo campionato, nessuno meglio di lui finora. In particolare, nell’ultimo turno contro l’Atalanta, ha effettuato due passaggi vincenti in una singola partita per la terza volta nella sua carriera in Serie A. La prima occasione in cui lo spagnolo ci è riuscito risale al novembre 2016, proprio contro l’Empoli e proprio al Castellani: i rossoneri vinsero quella sfida 4-1.

Fonte: AC Milan

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *