Edicola

Van Bommel: «Il Milan era una famiglia»

Scritto da  | 

Chi arriva al Milan si trova sin dai primi giorno a proprio agio e difficilmente dimentica la casa rossonera.

Tra i grandi innamorati del Milan, o meglio tra i giocatori che hanno indossato la maglia del Milan e che hanno portato un pezzo di rossonero nel cuore c’è sicuramente Mark Van Bommel. L’olandese, attualmente allenatore del PSV, alle pagine de La Gazzetta dello Sport ha ricordato il suo trascorso a Milanello. Ecco le sue parole: «Quel Milan era una famiglia. Pensavamo solo al calcio. Quando arrivai a Milano ero felice. C’erano giocatori impressionanti come Ibrahimovic, Thiago Silva, Pato, Gattuso, Nesta, Inzaghi, Pirlo… Galliani? Meraviglioso, come Uli Hoeness nelle stagioni al Bayern. Era un papà per noi giocatori».

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *