Resta in contatto con Daily Milan

All’Ossola di Varese la squadra di Lupi batte 2-1 il Torino.

E sono due! Dopo i primi tre punti ottenuti nell’ultimo turno contro il Genoa, la Primavera di Alessandro Lupi conferma il buon momento di forma andando a conquistare un successo, tanto sofferto quanto legittimo, contro il Torino. A Varese, i rossoneri hanno colpito a cavallo delle due frazioni di gioco: nel finale di primo tempo con Tsadjout e ad inizio ripresa con Capanni. Una vittoria importante, che permette al Diavolo di accorciare la classifica e di portarsi al decimo posto con 6 punti. Un buon biglietto da visita in vista della sfida di sabato prossimo contro il Palermo.

LA CRONACA
Mister Lupi conferma il trio d’attacco composto da Capanni, Tsadjout e Haidara nell’ormai classico 4-3-3. Di fronte, all’Ossola di Varese per la quinta giornata, c’è il Torino di Coppitelli, che nei primi minuti spinge subito sull’acceleratore con le incursioni offensive di Millico. La risposta rossonera arriva al 38′ con il sinistro dalla distanza di Sala parato da Gemello. Passano sei minuti e il Milan trova il vantaggio: lancio in profondità per Tsadjout che supera in velocità il diretto marcatore e fulmina in diagonale l’estremo difensore granata. Il gol non ferma i rossoneri, che in avvio di ripresa (49′) trovano il raddoppio con il calcio di rigore realizzato da Capanni. L’episodio scuote gli ospiti che si gettano in avanti alla disperata ricerca della rete. Che arriva al 73′ con Millico, bravo nello spiazzare dagli undici metri Soncin. Il finale è vibrante, con il Toro che ci prova e proprio all’ultimo istante ha la grande chance per il pareggio, ma il pallone girato verso la porta da Lyanco scheggia la traversa.

Da segnalare che dopo la gara i ragazzi di Milan e Torino si sono riuniti per fare il terzo tempo. Occasione questa per stare insieme e condivedere un post-partita fatto di sorrisi e svago.

Al termine dei 90′, Mister Alessandro Lupi ha analizzato la sfida: “È stata una partita molto combattuta ed equilibrata, giocata contro una squadra forte e organizzata. I ragazzi sono stati bravi, hanno trovato buone trame di gioco, hanno lavorato bene nella doppia fase. Dobbiamo essere più rapidi e lucido nell’esecuzione tecnica, soprattutto contro avversari di questo tipo. Simic? Sono molto contento, ringrazio Rino e la società che ci sta aiutando. Faccio i complimenti a Brescianini perché sta giocando in un ruolo non suo e lo sta interpretando molto bene. Palermo? Andremo là e cercheremo di fare il nostro gioco”.

IL TABELLINO

MILAN-TORINO 2-1

MILAN: Soncin; Bellanova, Simic, Brescianini, Ruggeri; Sala, Torrasi, Frigerio (34′ Mionic); Haidara (21’st Tonin), Tsadjout, Capanni (38’st Finessi). A disp.: Zanellato, Barazzetta, Basani, Culotta, Martimbianco, Brambilla, Torchio, Olzer, Vigolo. All. Lupi.

TORINO: Gemello; Gilli (37’st Moreo), Enrici, Freriga, Onisa, Lyanco, Rauti, Adopo (9’st Kone), Damascan (9’st Murati), De Angelis (18’st Petrungaro), Millico. A disp.: Trombini, Sportelli, Ambrogio, Samake, Isacco, Sammartino, Buonavoglia, Fasolino. All. Coppitelli.

Arbitro: Meraviglia di Pistoia.
Gol: 44′ Tsadjout (M), 4’st rig. Capanni (M), 27’st rig. Millico (T).
Ammoniti: 17’st Millico (T), 42’st Onisa (T).

Fonte: AC Milan

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Responsabile: Luca Rosia