Resta in contatto con Daily Milan

Analisi

Upamecano, il difensore del futuro

Avatar

Pubblicato

il

Il Milan vuole prendere a tutti i costi un difensore centrale per completare un reparto che al momento si trova fragile e senza copertura. Nonostante continuino i contatti con gli agenti di Lovren, il nome del momento è sicuramente Dayot Upamecano, difensore centrale classe 1998 di proprietà del Lipsia. Il giovane francese è dotato di grande tecnica, abilità nel palleggio e intelligenza nella manovra. Una curiosità: è veramente veloce, basti pensare che la scorsa stagione è stato il nono giocatore più veloce di tutta la Bundesliga, non male per un centrale difensivo. All’occorrenza può giocare anche a centrocampo grazie alla sua duttilità e alla sua tenacia. È facile pensare come un giocatore con queste qualità sarebbe perfetto per la squadra di mister Giampaolo, prettamente organizzata alla costruzione di gioco con la palla fra i piedi. I paragoni non mancano, da chi lo considera il nuovo Hummels a chi il nuovo Koulibaly, e le squadre migliori d’Europa hanno messo gli occhi sul ragazzo già da anni (la stessa Juventus fece un sondaggio nel 2016 per anticipare la concorrenza). Il Milan ha scelto il suo nuovo beniamino ma non sarà per niente facile convincere i tedeschi, neppure con l’eventuale inserimento di Hakan Calhanoglu nella trattativa, vista la valutazione di almeno 50 milioni di Euro. Quel che è certo è che siamo di fronte a uno dei migliori prospetti del panorama difensivo dei prossimi anni, sperando possa vestire la maglia rossonera.

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia