Resta in contatto con Daily Milan

Calciomercato

Donnarumma al PSG, Leonardo stuzzica il Milan: 40 milioni e Thiago Silva

Avatar

Pubblicato

il

Fonti francesi: il Paris Saint Germain fa sul serio. Ma la tifoseria del Milan fa quadrato: Gigio non si tocca.

I tifosi ricordano ancora, tremendamente indelebile, l’estate del 2012, quella della cessione di Thiago Silva al Paris Saint Germain. Tre anni prima il Milan di Silvio Berlusconi strinse un accordo col Real Madrid per il passaggio di Ricky Kakà in Spagna. Quella stessa estate, 18 luglio 2012, anche Zlatan Ibrahimovic lasciò Milanello direzione Parigi. Quei tre anni segnarono l’inizio di un nuovo capitolo per il Milan, destinato da lì a brevissimo ad abdicare in Italia e in Europa e crogiolarsi, sognando, tra coppe e ricordi delle glorie passate.

È anche per questo, per quel che resta nella mente e nella pancia del tifoso rossonero da quei mesi estivi del 2009 e del 2012, che oggi a spada tratta un popolo intero difende Gigio Donnarumma dalle punzecchiature dei mercato. Il Paris Saint Germain di Leonardo (ironia del destino, colui che portò Kakà al Milan, poi Thiago a Milano e successivamente in Francia) ha messo seriamente gli occhi sul 99 rossonero. È lui l’uomo mercato, il desiderio principe delle settimane agostane del PSG, che deve rimpiazzare Kevin Trapp – ceduto definitivamente all’Eintracht Francoforte – e sul tavolo non ha grandi alternative di livello.

L’operazione potrebbe chiudersi a 60 milioni di euro. Potrebbe, perché il Milan in realtà è tutt’altro che convinto che privarsi di Gigio sia cosa buona e giusta. Nemmeno a una cifra così importante. Certo, se da Parigi l’offerta fosse davvero irrinunciabile, superiore a ogni ipotesi, dall’operazione potrebbe nascere un senso logico, se non altro per rimpinguare le casse del Club, e agli occhi dei tifosi diventare più facilmente digeribile.

Fonti provenienti da Oltralpe svelano che Leonardo starebbe studiando una proposta per certi versi shock: l’ex direttore tecnico di via Aldo Rossi sarebbe pronto a offrire al suo ex Club il cartellino di Thiago Silva, proprio lui: Donnarumma a Parigi per 40 milioni e il difensore brasiliano classe 1984. Così il Milan si ritroverebbe in casa il Thiago d’un tempo – un po’ più acciaccato certo e macchinoso – e quello del futuro, almeno secondo i media do Brasil, Léo Duarte. «Al momento non ci penso ma al Milan sono legatissimo, penso solo alla Copa America, per il futuro ci sarà tempo», aveva dichiarato Thiago lo scorso giugno.

In attesa di conferme, a Milanello c’è chi si limita a ragionamenti realistici e pensa alla soluzione B nel caso Gigio saluti la ciurma: tra i pali, Pepe Reina titolare.

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia