Resta in contatto con Daily Milan

Calciomercato

Settimana cruciale: Maldini a Madrid per l’ultimo colpo, Giampaolo mette nel mirino l’Udinese

Avatar

Pubblicato

il

Il tecnico lotta contro il tempo e la cabala: alla Dacia Arena, da allenatore, ha vinto un solo incontro in sei uscite.

Sei giorni all’inizio del campionato, sei giorni di intenso lavoro per il Milan tra campo e scrivania. Sul mercato i rossoneri hanno pianificato l’ultimo colpo dell’estate. In realtà, di programmato per ora c’è solo un incontro tra Paolo Maldini e la dirigenza del Real Madrid, anticipato dai Media nel weekend e confermato nelle ultime ore. L’ex capitano rossonero, oggi direttore tecnico del Club, incontrerà i blancos per parlare dello spagnolo Mariano Diaz, attaccante sulla lista dei desideri di via Aldo Rossi insieme all’argentino Angel Correa (dell’Atletico). L’involuzione di Krzysztof Piątek (ancora a secco di gol con la maglia numero 9) dalle parti di Milanello preoccupa tutti, così la scelta di trovare la spalla ideale per il polacco è diventato ancora di più obiettivo prioritario. Paolo Maldini e Marco Giampaolo ne hanno parlato a lungo anche dopo lo 0-0 di Cesena.

DOMANI LA RIPRESA – Ieri, al rientro dall’Emilia, la squadra ha goduto di una giornata di riposo e anche oggi non sono previste attività in campo. La preparazione riprenderà domani a Carnago e sarà un giorno cruciale per il tecnico rossonero, concentrato sull’impegno di domenica pomeriggio a Udine: contro l’Udinese, in trasferta, l’ex Samp ha vinto un solo incontro in carriera in sei precedenti, nella stagione 2016/2015 sulla panchina dell’Empoli per 2-1. Per la prima volta, domani avrà a disposizione un organico al completo (Bennacer e Krunic compresi, assenti sabato al “Dino Manuzzi”) con la sola esclusione del francese Theo Hernandez, out per il ko alla caviglia rimediato nell’amichevole contro il Bayern Monaco e che sarà pronto non prima di Hellas Verona-Milan, a metà settembre. In pochi giorni, Giampaolo dovrà amalgamare “vecchi” e “nuovi” dentro schemi e movimenti e risolvere gli errori commessi nell’ultimo test.

CONTI RESTA – A Milanello continuerà ad allenarsi anche Andrea Conti. Il 25enne terzino lecchese ha deciso: resterà al Milan e si giocherà le sue chance per lo spot titolare sulla destra, oggi occupato da Davide Calabria. Rispedite al mittente quindi le offerte di Parma e Werder Brema.

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia