Resta in contatto con Daily Milan

Analisi

El Mundo Deportivo sgancia la bomba: il Milan sogna Guardiola per il 2021

Avatar

Pubblicato

il

Il quotidiano catalano lancia clamorose indiscrezioni sul futuro della panchina rossonera.

Di questi tempi in casa rossonera le priorità sono altre, tra il riscatto da registrare in campo sotto la nuova gestione Pioli e l’esigenza di sistemare i conti fuori, ma secondo El Mundo Deportivo la proprietà starebbe già pensando ad un ambizioso piano di rilancio del Club in vista del 2021.

Il fondo americano ha ribadito nella giornata di ieri l’intenzione di voler continuare a gestire il club rossonero anche dopo l’ok per la costruzione del nuovo stadio e questa notizia, questa voglia che Elliott avrebbe di proseguire nel tentativo di rifondazione del Milan, sarebbe appunto confermata dalle clamorose indiscrezioni lanciate oggi dal quotidiano catalano. Secondo El Mundo Deportivo, infatti, la proprietà rossonera avrebbe in mente grandi progetti per la stagione 2020-2021. Progetti fondati su un nome ben preciso: Pep Guardiola. I vertici del club meneghino, secondo la ricostruzione del Mundo Deportivo, avrebbero maturato la convinzione di dover puntare su un manager di primo livello per alzare il livello della squadra e in questo senso Guardiola sarebbe la prima scelta assoluta. Detto che allo stato attuale soltanto associare il nome del tecnico del City al Milan sembra utopistico – figuriamoci a parlarne con due anni di anticipo -, è comunque da registrare la decisa presa di posizione da parte di uno dei massimi quotidiani sportivi catalani. Una presa di posizione ricca di riferimenti e di dettagli, come ad esempio la scadenza del contratto che lega Guardiola ai Citizens e l’intenzione di puntare sul suo amico Marc Overmars – oggi all’Ajax – nel ruolo di direttore tecnico. Secondo il prestigioso quotidiano, l’alternativa al sogno Guardiola sarebbe invece Andriy Shevchenko, già associato alla panchina rossonera nelle scorse settimane per il post-Giampaolo.

Nonostante la consapevolezza della totale impensabilità di portare a termine un’operazione simile, sui social l’ipotesi Guardiola ha già acceso le fantasie dei tifosi. Per onestà intellettuale, la sensazione è che la pista resterà assolutamente impraticabile. Ma di questi tempi anche solo sognare una prospettiva simile basta per animare il tifo rossonero, corso a recuperare le dichiarazioni del tecnico catalano di un anno fa:«Il vero Milan tornerà prima o poi». E se lo facesse davvero sotto la sua guida?

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia