Resta in contatto con Daily Milan

News

Milan, dopo undici giornate mai così male dal dopoguerra

Avatar

Pubblicato

il

Peggior partenza degli ultimi 78 anni per il Milan: 6 sconfitte e 4 vittorie solo con le piccole. Adesso la qualificazione in Champions League è lontanissima.

Con la sconfitta incassata nel posticipo di domenica a San Siro contro la Lazio, salgono a sei le sconfitte stagionali in undici turni di campionato. Un incubo, ma anche una grossa beffa perché contro i biancocelesti di Inzaghi per un’ora la squadra di Stefano Pioli ha tenuto bene il campo e accarezzato a tratti la vittoria contro un’avversaria più attrezzata. Malissimo il reparto arretrato, con Duarte e Calabria inseriti nella lista dei peggiori del match. Una nota positiva è arrivata invece dal centrocampo: i voti più alti nelle pagelle sono per Bennacer, Krunic e Calhanoglu, partito nei tre d’attacco e poi arretrato di qualche metro con l’inserimento in campo di Leao, nella ripresa.

In ogni caso troppo poco. Il Milan registra il peggior inizio di campionato dal dopoguerra. Un evento che non si verificava dalla stagione 1941/1942, quando i rossoneri persero sette partite nelle prime undici giornate. Se ne contarono sei invece nelle stagioni 1938/1939 e  1930/1931.

Adesso il calendario metterà il ​diavolo dinnanzi ​a due difficilissime imprese, due match di alto prestigio: prima la Juventus in trasferta, poi, superata la sosta per gli impegni delle nazionali, il Napoli al Meazza guidato dall’ex Carlo Ancelotti. Serviranno due super prestazioni per provare a raccogliere qualche punto e non finire inghiottiti in una posizione di classifica da allarme rosso.

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia