Resta in contatto con Daily Milan

News

Ossigeno Milan: 3-2 a Bologna, Piatek torna al gol

Avatar

Pubblicato

il

Bel Milan nella tana dei rossoblu, ma rischia la rimonta. In gol Piatek (su rigore), Theo Hernandez e Bonaventura.

Il 2-3 finale non tragga in inganno. È stata una vera prova di forza, una delle migliori in stagione del Milan di Pioli, che timbra al “Dall’Ara” – davanti a Sinisa Mihajlovic, in panchina (che bello!) – la seconda vittoria consecutiva dopo l’1-0 al fotofinish dello scorso weekend a Parma. Era dal 15 settembre (Verona) che i rossoneri non concatenavano due successi di fila in campionato. Decisivi Kris Piatek, che ritrova la rete ancora una volta su calcio di rigore, e Theo Hernandez, col polacco miglior marcatore stagionale del diavolo. Theo nel primo tempo è entrato anche nella sfortunata azione che ha portato all’autogol che ha riacceso il Bologna. Stefano Pioli ha schierato in campo l’undici titolare del “Tardini”, con Jack Bonaventura in mediana e Lucas Paquetà – non ancora perfettamente in forma – in panchina, entrato solo nei diciassette minuti finali. E proprio dai piedi del numero 5 rossonero è arrivato nella ripresa il sigillo del 3-1. Brividi a ridosso dei titoli di coda: il Bologna trova il 2-3 su penalty, lo realizza Sansone, ma il film – per fortuna del Milan – non regala altri colpi di scena.

Nel pre partita il direttore sportivo Frederic Massara ha allontanato le voci di un presunto addio di Piatek a gennaio: «Non andrà via, abbiamo fiducia in lui», ha dichiarato. Vedremo.

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia