Resta in contatto con Daily Milan

News

Pioli: «Voglio un Milan con la faccia di Ibra. Carico e motivato»

Avatar

Pubblicato

il

Il tecnico alla vigilia della stracittadina: «Il derby si vince, ci arriviamo molto bene». Ultimo test (decisivo) per Zlatan Ibrahimovic. Al 99% lo svedese sarà della partita.

Che fosse il Milan di Ibrahimovic in tutto e per tutto lo si era capito subito, all’arrivo a Milano del campione svedese. Il filotto di successi – cinque – l’ha confermato. Domenica l’1-1 al Verona ne è stato la riprova: senza Zlatan il gruppo fatica a imporsi, perde grinta, determinazione e punti. Ibrahimovic domani ci sarà. Il derby è troppo importante, per lui, per i compagni e per Stefano Pioli: «In questo momento non so quanta distanza ci possa essere fra noi e l’Inter – ha detto il tecnico in conferenza stampa, alla vigilia a Milanello –, so solo che dobbiamo avere la faccia di Ibra, ovvero carica, motivata, con entusiasmo, e giocare al massimo delle nostre possibilità».

Tutto ruota attorno a Zlatan, che in settimana si è allenato da solo per prepararsi al meglio e lasciarsi alle spalle qualche prevedibile acciacco muscolare accusato nelle ultime uscite: «Ha svolto un lavoro programmato che lo doveva veder arrivare alla vigilia con il gruppo. Se supererà anche l’ultimo test, giocherà. Abbiamo fatto tutto quello che si doveva».

Domani sera (ore 20.45) serve un Milan convinto delle proprie potenzialità: «È un momento in cui stiamo creando tanto, l’avvertenza più grande è che non ci possiamo permettere di non essere compatti. Voglio vedere idee chiare e vedere i concetti su cui abbiamo lavorato. Per noi inizia un periodo molto importante e dico che possiamo vincere perché siamo forti, in salute, e perché abbiamo giocatori che possono determinare il risultato. I tre punti vorrebbero dire crescita dell’autostima, della fiducia e di tutto l’ambiente che ci ruota intorno».

L’obiettivo sono i tre punti. Pioli lancia la sfida al collega Antonio Conte e non si nasconde nonostante il netto divario in classifica: «Loro sono riconoscibili tatticamente e noi ci siamo preparati per essere pericolosi e compatti. Conte lo conosco come collega, ma non ho particolare confidenza e non gli invidio nulla perché io sto molto bene dove sono. Arriviamo molto bene a questo derby. E se ci sono partite che valgono di più, di certo sono queste. Partite che vanno vinte».

View this post on Instagram

🗣 “Inizia per noi un periodo molto importante. Abbiamo preparato una strategia, vedremo domani se sarà quella giusta. Dobbiamo avere tutti la faccia di Ibra, carica e determinata, dobbiamo giocarci questo derby al massimo delle nostre potenzialità”. Così Stefano Pioli oggi in conferenza stampa a Milanello. – – – 👍 Metti “mi piace” se ti è piaciuto il post ✅ Segui la pagina per restare aggiornato 💻 Visita il nostro sito ufficiale [link in Bio] – – – #Milan #Milano #WeAreACMilan #MercatoMilan #Calciomercato #MilanoRossonera #CasaMilan #Milanello #Rossoneri #Calcio #CurvaSudMilano #Milanista #FirstPost #Soccer #Italy #Sport #Derby #InterMilan #Ibrahimovic #Ibra #Pioli

A post shared by DAILY MILAN (@dailymilan.it) on

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia