Resta in contatto con Daily Milan

News

Maldini: «Nessuno in squadra è positivo, non è una normale influenza»

Avatar

Pubblicato

il

Il Direttore Tecnico del Milan parla al CorSera: «Ho avvertito i primi sintomi giovedì 5 marzodolori alle articolazioni e ai muscoli. Febbre: mai più di 38 e mezzo. Il giorno dopo, venerdì, sarei dovuto andare a Milanello, e sono rimasto a casa».

Mentre il Milan sdrammatizza sui social pubblicando una foto “a distanza di sicurezza” che ritrae Jean-Pierre Papin e Roberto Donadoni a Milanello, durante una giornata di sole e felicità, per ricordare che in queste settimane “vicini ma distanti” si può stare, Paolo Maldini tranquilizza tutti dopo la notizia della sua positività al Covid-19. Paolo e il figlio Daniel stanno bene. Ieri il messaggio su Instagram, oggi le parole al Corriere della Sera: «Sto abbastanza bene, il peggio è passato. Ho ancora un po’ di tosse secca – ha aggiunto Paolo – ho perso gusto e olfatto, speriamo tornino. È stata come un’influenza un po’ più brutta. Ma non è una normale influenza. Io conosco il mio corpo. Un atleta conosce se stesso. I dolori sono particolarmente forti. E poi senti come una stretta al petto… È un virus nuovo. Il fisico combatte contro un nemico che non conosce».

Maldini ha poi precisato di non aver avuto recenti contatti con la squadra: «Ho avvertito i primi sintomi giovedì 5 marzodolori alle articolazioni e ai muscoli. Febbre: mai più di 38 e mezzo. Il giorno dopo, venerdì, sarei dovuto andare a Milanello, e sono rimasto a casa. Ho saltato anche Milan-Genoa. Mi sono curato solo con la tachipirina. Non ho preso antivirali perché non ho mai avuto difficoltà respiratorie. Non vedevo i calciatori da 14 giorni. Nessuno di loro è positivo. Noi al Milan siamo molto attenti alla salute, abbiamo molte risorse, siamo convenzionati con il San Raffaele. Ma abbiamo scelto di attenerci scrupolosamente alle regole fissate dalla nostra città, dalla nostra regione».

E Daniel? «Anche Daniel ha dolori e febbre – ha spiegato Paolo -. Ma è talmente giovane… Mi pare che in famiglia sia quello che l’abbia presa in forma più leggera. Mia moglie e Christian hanno fatto il tampone e sono negativi. Ma siamo convinti che pure loro abbiano preso il virus, e ne siano già usciti».

Copyright © Daily Milan 2019 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia