Resta in contatto con Daily Milan

Analisi

Rangnick al Milan: i nomi per il mercato estivo

Avatar

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Ecco alcuni dei profili più interessanti accostati ai rossoneri per la prossima sessione del calciomercato, gestita probabilmente in prima persona dal manager tedesco.

Rangnick-Milan, ci siamo. Tutti gli indizi, le dichiarazioni e le indiscrezioni vedono il tecnico-dirigente del gruppo Red Bull a capo dell’area tecnica del Club di Via Aldo Rossi. Sicuramente nelle vesti di direttore tecnico, probabilmente in quelle di allenatore.

Dei tanti nomi letti in questi giorni, la maggior parte rappresenta giovani in rampa di lancio, ancora parzialmente sconosciuti alla maggior parte dei tifosi ma sui taccuini di molti scout e addetti ai lavori.

Di seguito, perciò, ci addentriamo in un approfondimento più esteso di alcuni dei nomi più interessanti accostati al Milan per il futuro prossimo, e che potrebbero quindi diventare pedine importanti nel gegenpressing di Ralf Rangnick.

Rangnick Mercato Milan: Kristoffer Ajer – Celtic FC

View this post on Instagram

🏃🏼‍♂️

A post shared by Kristoffer Ajer (@kristoffer.v.ajer) on

17 aprile 1998 (22 anni), 1.97 metri, Norvegia.
Ruolo: difensore centrale, all’occorrenza terzino destro.
Valore di mercato: 2.70 milioni di euro.
In campionato: 28 presenze, 3 gol e 2 assist.
Nel club dall’1 luglio 2016, contratto in scadenza al 31 maggio 2022.
Titolare nella Prima Squadra in Nazionale con 14 presenze all’attivo.

Curiosità: ha effettuato tutta la trafila con la Norvegia, già dall’U15.
Punti di forza: Contrasti in scivolata, Atletismo, Passaggi corti.
Debolezze: Troppa irruenza negli interventi, Si prende troppi rischi palla al piede.

Rangnick Mercato Milan: Luca Kilian – SC Paderborn 07

17 settembre 1999 (20 anni), 1.92 metri, Germania.
Ruolo: difensore centrale, qualche apparizione come mediano di rottura.
Valore di mercato: 1.92 milioni di euro.
In campionato: 13 presenze.
Nel club dall’1 luglio 2019, contratto in scadenza al 30 giugno 2021. Nelle rotazioni della formazione Under 21 della nazionale tedesca.

Curiosità: primo giocatore positivo al Covid-19 in Bundesliga; passato dal Borussia Dortmund al Paderborn dopo aver fatto parte delle giovanili del club giallonero per cinque anni.
Punti di forza: vizio del gol, posizionamento, forza fisica.
Debolezze: scarsa agilità, piede debole.

Rangnick Mercato Milan: Teun Koopmeiners – AZ Alkmaar

28 febbraio 1998 (22 anni), 1.83 metri, Olanda.
Ruolo: centrocampista centrale, all’occorrenza centrale difensivo.
Valore di mercato: 14.50 milioni di euro.
In campionato: 25 presenze, 11 gol e 2 assist.
Nel club dall’1 luglio 2019, contratto in scadenza al 30 giugno 2023.
Titolare dell’Under 21 olandese con all’attivo 13 presenze e 3 gol.

Curiosità: nonostante la giovane età, è stato scelto come capitano della squadra.
Punti di forza: calci da fermo (punizioni, rigori), visione di gioco, leadership.
Debolezze: piede debole, contrasti.

Rangnick Mercato Milan: Jonathan David – KAA Gent

14 gennaio 2000 (20 anni), 1.80 metri, Canada.
Ruolo: trequartista, seconda punta, prima punta.
Valore di mercato: 22.50 milioni di euro.
In campionato: 27 presenze, 18 gol e 8 assist.
Nel club dall’1 luglio 2018, contratto in scadenza al 30 giugno 2023.
Titolare della prima squadra in nazionale con 11 gol in 12 presenze.

Curiosità: nato a New York, si trasferisce con i genitori in Canada all’età di sei anni.
Punti di forza: ambidestro, velocità sia in accelerazione sia nel lungo, dribbling.
Debolezze: colpi di testa, poca propensione al sacrificio difensivo.

Un poker di nomi interessante, giovane e di prospettiva, con una certa esperienza a buoni livelli. Oltretutto, in piena sintonia con la strategia societaria di valorizzare dei talenti acquistandoli a costi contenuti. Sperando che, con la giusta guida tecnica, diano risultati anche sul campo.

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia