Resta in contatto con Daily Milan

Primo Piano

I baby di Pioli superano il Monza del “grande sogno” 4-1

Avatar

Pubblicato

il

Test amichevole a San Siro tra Milan e Monza tra passato e futuro. Prosegue la preparazione estiva dei rossoneri.

I grandi assenti, Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, fautori del Monza del grande sogno, trent’anni di Milan e di trofei, avrebbero apprezzato la serata estiva del Meazza indipendentemente dal risultato finale. L’amichevole tra brianzoli e rossoneri è un derby, di quelli che dalle parti nord di Milano sognavano da anni. È un po’ l’amichevole dei sogni – così si può definire – il test che ieri sera ha opposto il Diavolo di Pioli all’armata di Brocchi, grande favorita quest’anno in Serie B per il salto nella massima categoria. Un derby nel segno dei giovani, chiuso con quattro reti a uno per i padroni di casa che timbrano il secondo successo in pre season dopo la vittoria a Milanello sul Novara. In gol per i rossoneri Davide Calabria, Daniel Maldini, il nuovo arrivato Pierre Kalulu e Lorenzo Colombo, in media 20 anni e una manciata di mesi ciascuno.

Tra le noti positive da segnalare la prestazione di Emil Roback, il pupillo di Zlatan Ibrahimovic sbarcato in Lombardia dall’Hammarby col desiderio di emulare il grande maestro. Classe 2003, contro il Monza è sceso in campo tra gli undici titolari al fianco di Ibra e si è messo in bella mostra per qualità tecniche e determinazione, spinta e personalità. I biancorossi se la sono giocata a testa alta e hanno trovato anche la via del gol con Finotto, classe 1992 in arrivo dalla Serie C. Una soddisfazione per lui e per i suoi compagni così come per Cristian Brocchi, che ha ritrovato il suo Milan dopo esserne stato protagonista prima in campo e poi in panchina.

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia