Resta in contatto con Daily Milan

Casa Milan

Il giorno di Tonali: visite e firma, l’annuncio in serata

Avatar

Pubblicato

il

L’ex Brescia è sbarcato a Milano, ad attenderlo in Città l’entusiasmo del popolo rossonero.

È entrato nel suo nuovo mondo, che tanto nuovo non è, chiedendo timidamente permesso. Ha videochiamato Rino Gattuso e gli ha chiesto senza giri di parole il permesso di indossare la maglia numero 8, la sua maglia, quella che sognava da bambino quando mentre Ringhio alzava le coppe lui muoveva i primi passi nei camp rossoneri. Con rispetto e gli occhi lucidi si è presentato a Milano per il primo giorno più lungo della sua carriera. Ne arriveranno altri. Non è riuscito ad attendere l’alba, autorizzato dal Milan a “parlarne” sui social solo nella giornata di mercoledì, a notte fonda ha postato una story su Instagram con tanto di melodia da…favola, le parole quelle del cantante Ultimo. Il sogno stava diventando realtà. Sandro Tonali un giorno così sperava di viverlo da sempre.

Manca ancora l’annuncio, che arriverà a breve, probabilmente già in serata. Oggi era il giorno delle visite mediche e di quelle legate all’idoneità sportiva, poi della firma a Casa Milan – dopo l’amichevole della Prima Squadra contro il Vicenza – e del primo contatto a Milanello con i compagni di squadra, Pioli e il suo staff. Ad attenderlo questa mattina all’esterno della Clinica “La Madonnina”, punto di riferimento in Città per i test medico-sportivi dei nuovi rossoneri, un gruppo di tifosi contenti del suo arrivo. Per lui solo poche parole: «Sono tanto felice, saluto tutti». Poi spazio ai cori e a qualche sano sfottò verso i cugini nerazzurri. L’Inter seguiva Tonali da mesi, il Milan gliel’ha strappato sulla linea del traguardo. Come ai bei tempi. Tempi di sogni e di entusiasmo vero.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia