Resta in contatto con Daily Milan

Primo Piano

Lazio-Milan: aneddoti e curiosità

Avatar

Pubblicato

il

Dopo il 2-1 della gara d’andata, la Lazio potrebbe vincere andata e ritorno in una singola Serie A contro il Milan per la prima volta dal 1977/’78.

Questa sera andrà in scena il primo di tre match di fuoco per il Milan, che affronterà in sequenza Lazio, Juventus martedì e Napoli domenica. I biancocelesti sono ancora imbattuti in casa in questa stagione, dato che conferma la forza degli uomini di Simone Inzaghi, secondi in classifica a quattro lunghezze dai bianconeri di Sarri (68 punti a 72). Il Milan è settimo a quota 43.

Lazio-Milan: un’occasione da sfruttare

La Lazio scenderà in campo senza i suoi due attaccanti titolari, Immobile e Caicedo, entrambi squalificati. Non accadeva dal gennaio 2018, quando i biancocelesti vinsero 3-0 contro l’Udinese. Massima attenzione però a Luis Alberto, che nell’ultima giornata di campionato ha siglato il suo quattordicesimo assist stagionale e che potrebbe mettere in seria difficoltà la retroguardia rossonera. Come peraltro fece all’andata, a San Siro, quando in contropiede consegnò a Correa il pallone dell’1-2. Terminò così al novantesimo.

Lazio-Milan: un match molto sentito per Pioli

Stefano Pioli conta 69 partite in Serie A sulla panchina della Lazio, vissute tra il 2014 e il 2016: per lui 32 vittorie, 15 pareggi e 22 sconfitte. Da avversario, invece, ha affrontato 13 volte la sua ex squadra in campionato: per l’attuale allenatore del Milan 2 successi, 4 pareggi e 7 sconfitte. Dati che saranno sicuramente d’aiuto al tecnico emiliano, spronato a vincere contro la sua ex squadra anche per dare un segnale alla dirigenza rossonera, intenzionata a cambiare la guida tecnica al termine della stagione. Pioli vuole rimanere a Milanello e chissà che un bel bottino di punti nelle prossime tre partite, a cominciare proprio da questa sera a Roma (fischio d’inizio alle ore 21.45), non possano cambiare i piani futuri di Casa Milan.

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia