Resta in contatto con Daily Milan

Primo Piano

LIVE Milan-Atalanta 1-1: Zapata risponde a Calhanoglu

Avatar

Pubblicato

il

Tutti gli aggiornamenti su Milan-Atalanta, match della 36^ giornata di Serie A: il pre partita in diretta dal “Meazza” e il play-by-play minuto per minuto.

90′ + 3′ – Termina qui Milan-Atalanta! 1-1
90′ – Tre minuti di recupero.
90′ – Cambio per l’Atalanta: esce Gomez, entra Colley.
88′ – Il Milan invoca un calcio di rigore per un fallo in area su Ibra. Allontanato un membro dello staff di Pioli per proteste.
87′ – Angolo per l’Atalanta. Sugli sviluppi Ibra libera di testa.
85′ – Cross di Muriel, Pasalic non trova la sfera.
83′ – Contrasto Krunic-De Roon, ha la peggio il numero 15 ospite che rimane a terra.
81′ – De Roon cerca Gomez, ci arriva Krunic.
79′ – Fallo di Laxalt su Hateboer. Diffidato, rischia il cartellino giallo.
77′ – Punizione per il Milan, batte Castillejo, Kjaer domina di testa, palla a Kessie che ci prova dalla media distanza ma non inquadra lo specchio.
76′ – Cross di Gomez, Donnarumma fa suo il pallone.
75′ – Ci prova anche Castillejo con una conclusione al volo che però si perde ampiamente sul fondo.
73′ – PALO DEL MILAN. Contropiede, destro di Bonaventura dal limite che si stampa sul legno.
72′ – Occasione Atalanta: Muriel si immola in area, serve Zapata che impatta la sfera…deviata da Kjaer in angolo.
69′ – Tiro fuori misuta di De Roon.
69′ – Doppia sostituzione per l’Atalanta: escono Gosens e Freuler, entrano Castagne e Pasalic. Cambio anche per il Milan: esce Saelemaekers, entra Castillejo.
68′ – Gomez serve Hateboer, cross deviato in angolo da Laxalt.
64′ – Lancio di Bonaventura per Saelemaekers, chiude Gosens.
62′ – Leao per Saelemaekers che in area piccola non trova però l’impatto con la palla. Che occasione!
61′ – Triplo cambio per il Milan: fuori Rebic, Calhanoglu e Biglia, entrano Leao, Bonaventura e Krunic.
59′ – Occasione per l’Atalanta, che va al tiro con Gomez servito da Muriel. Pallone non distante dalla porta. Buco difensivo di Kessie.
57′ – Cambio per l’Atalanta: esce Malinovski, entra Muriel.
56′ – Occasione per il Milan con Calhanoglu, che scivola in area al momento della conclusione, comunque murata da Djimsiti. Bella giocata di Ibra nel cuore dell’azione.
53′ – De Roon dal limite, pallone in angolo.
50′ – Cross di Gosens, pallone che colpisce Calabria.
48′ – Rebic in scivolata decisa su Gollini. Fallo imprudente di Ante.
47′ – Ibra di prima per Rebic proiettato verso l’area. Ante per poco non trova la sfera.

ore 20.47 – Si riparte! Un solo cambio nelle fila dell’Atalanta: esce Toloi, ammonito, entra Sutalo.

45′ + 1′ – Termina in parità, 1-1, la prima frazione di gioco.
45′ – Un minuto di recupero.
42′ – Ibra fermato in posizione di fuorigioco.
38′ – Ammonito Toloi per fallo su Rebic.
36′ – Ancora Zapata, Donnarumma esce con coraggio e manda in corner. L’Atalanta prende fiducia dopo la rete del pareggio.
34′ GOL DELL’ATALANTA. Palla persa da Biglia, Freuler imposta l’offensiva, prova la conclusione deviata da Gabbia, ci arriva Zapata che dall’area piccola batte Donnarumma. 1-1.
32′ – Insiste il Milan, che chiude l’Atalanta nella propria metà campo.
31′ – Ancora Milan in velocità, Calhanoglu si trova a tu per tu con Gollini e dalla distanza prova una bomba che si stampa sulla traversa. Hakan però, servito da Ibra, è in posizione di offside.
29′ – Rossoneri ancora in avanti con un lancio in profondità di Laxalt. Azione rapida di Rebic, palla nel mezzo deviata dal muro atalantino.
28′ – Azione Milan, palla a Calabria che dal fondo la mette al centro, Rebic prova a girarla di testa ma non trova la porta.
25′DONNARUMMAAAAAAAA! Gigio neutralizza Malinovski. Tiro centrale a mezza altezza.
23′ – Pestone di Biglia su Malinovski in area di rigore. Il 18 nerazzurro rimane a terra. Doveri viene chiamato dal VAR… È calcio di rigore. Giallo a Biglia.
21′ – L’Atalanta si rituffa in attacco e prova a entrare in area per vie centrali con il Papu Gomez. Recupera la retroguardia di Pioli.
19′ – Occasione Milan: Laxalt va al tiro, Gollini devia quanto basta per mandare in corner. Rasoterra molto insidioso. Assist di Calhanoglu.
17′ – Conclusione di Biglia dal limite, la sfera colpisce Rebic.
14′ GOOOOOOOOOOOOOL DEL MILAN!!!!!! Punizione capolavoro di Hakan Calhanoglu all’incrocio, sul secondo palo. Potente e precisa. Non può farci nulla Gollini.
14′ – Punizione per il Milan dal lato corto dell’area alla destra di Gollini. Fallo di Toloi su Rebic.
12′ – Coss di Laxalt, in area non c’è nessuno.
10′ – Gabbia ferma Hateboer e guadagna un fallo laterale.
7′ – Punizione di Gomez. Colpo di testa di Zapata in piena area di rigore. Pallone alto sopra la traversa.
5′ – Ancora Atalanta pericolosa, ma Caldara è in posizione di fuorigioco.
4′ – Conclusione di De Roon di esterno, potente ma imprecisa. Palla sul fondo.
3′ – Iniziativa di Rebic, Milan in attacco.
2′ – Lancio di Calabria in profondità che si perde nella metà campo dell’Atalanta.

Ore 20.46 – SI PARTE! Calcio d’avvio battuto dagli ospiti.

Ore 21.39 – Nel pre partita Diego Laxalt e il direttore sportivo Frederic Massara hanno parlato ai microfoni di Sky Sport e Milan TV. Queste le loro dichiarazioni.

Diego Laxalt: «Il momento della squadra ci dà fiducia, mi sono allenato bene e sto bene. Pioli? Ho esordito in Serie A con lui, oggi dobbiamo dare il massimo in campo, ci sarà da fare una grande prestazione. Loro stanno molto bene ma anche noi. Sarà molto difficile e speriamo di fare molto meglio rispetto all’andata».

Frederic Massara: «Non erano in pochi a crederci, noi ci abbiamo sempre creduto, ha fatto un eccellente lavoro, sono arrivate anche le vittorie, non solo dopo il lockdown ma da gennaio. Siamo molto felici, è una decisione, ponderata, giusta e meritata. Ibra? Siamo qui ogni due giorni, appena avremo tempo parleremo seriamente. Ci confronteremo con lui, lui è sereno, determinato e agguerrito nelle partite, è un campione e non si può non tenerne conto. Il mercato? Stiamo facendo delle valutazioni, adesso le faremo in maniera più approfondita col mister, qualche valutazione è stata fatta ma è ancora un po’ presto, ora concentriamoci sui nostri giocatori. Il budget? Sono cose che verranno definiti questi giorni, siamo convinti di poter allestire una squadra ancora più competitiva, stiamo cercando di ritornare su una linea virtuosa e competitiva, siamo fiducioso di poter fare gli investimenti giusti. L’Atalanta? Affrontiamo una squadra difficile ma siamo pronti a farlo nel migliore dei modi. Loro sono molto bravi nella pressione e nella ripartenze. Fisicamente stanno bene, oggi ce li aspettiamo molto aggressivi».

Ore 21.30 – Il Milan fa rientro in spogliatoio. L’Atalanta invece rimane ancora qualche minuto in campo. Tra un quarto d’ora il fischio d’inizio. Forza ragazzi!

Ore 21.05 – Milan sul terreno di gioco per il riscaldamento pre partita. I primi a entrare sono stati i portieri.

Ore 20.18LE FORMAZIONI UFFICIALI

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Gabbia, Laxalt; Kessie, Biglia; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Rebić; Ibrahimović.
A disposizione: Begović, A. Donnarumma; Duarte; Bonaventura, Brescianini, Krunić, Olzer, Paquetá; Castillejo, Colombo, Leão, Maldini.
Allenatore: Pioli.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Gomez; Zapata.
A disposizione: Sportiello, Rossi; Sutalo, Tameze, Palomino, Cyzborra, Muriel, Da Riva, Castagne, Bellanova, Pašalić, Colley.
Allenatore: Gasperini.

Ore 20.25 – Le squadre sono arrivate a San Siro.

Ore 19.55 – Cielo sereno su Milano, clima perfetto (23 gradi centigradi) dopo la pioggia di questa mattina. Serata perfetta!

LA SQUADRA ARBITRALE

Milan-Atalanta questa sera sarà arbitrata dal Sig. Daniele Doveri. A coadiuvare il fischietto romano Schenone e Vivenzi (assistenti) Manganiello (quarto uomo), Mariani (VAR) e Ranghetti (AVAR). Direzione di gara numero 162 in carriera in Serie A per Doveri, la 18ᵃ in questo campionato. Dopo essere rimasto imbattuto nelle prime 12 partite di Serie A dirette da Daniele Doveri (11V, 1N), il Milan ha perso tre delle successive sei (1V, 2N), comprese le ultime due, contro Inter e Genoa, entrambe in casa. L’Atalanta ha vinto tre degli ultimi quattro incroci (1P) di Serie A con Doveri come arbitro, compresi i due più recenti, contro Brescia e Napoli. L’ultimo pareggio risale proprio al match disputato sul campo del Milan, nel settembre 2018. Tra gli arbitri con almeno 10 gare dirette nel torneo in corso, Daniele Doveri è quello con la mano più leggera: un cartellino ogni 7.36 falli commessi.

FOCUS GIOCATORI

Zlatan Ibrahimovic ha messo lo zampino in cinque reti negli ultimi quattro incontri di Serie A contro l’Atalanta, grazie a quattro marcature e un passaggio vincente. La prossima sarà la 100ª partita nel massimo campionato italiano per Hakan Calhanoglu – dal suo arrivo nel 2017/18, il turco è il giocatore del Milan che ha segnato più gol (16, come Kessie) e servito più assist (21) in Serie A. Giacomo Bonaventura ha collezionato 99 presenze di Serie A con la maglia dell’Atalanta, con cui ha esordito nella competizione (maggio 2008) e ha realizzato tre reti contro la sua ex squadra. Prima di trasferirsi al Milan, Franck Kessie ha giocato 30 partite e segnato sei gol con la maglia dell’Atalanta in Serie A, nella stagione 2016/17. Anche Simon Kjaer (cinque gare) ha vestito la maglia dell’Atalanta in Serie A.

Ore 19.50 – Le ultime di formazione: Simon Kjaer aveva accusato un affaticamento muscolare durante la gara contro il Sassuolo di martedì sera ma ci sarà. Il danese farà coppia al centro della difesa con Matteo Gabbia. Questo l’undici probabile in campo alle 21.45: G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Laxalt; Kessie, Biglia; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

IL BILANCIO TRA LE DUE SQUADRE

Il Milan è la squadra contro cui l’Atalanta ha pareggiato più volte in A (42) – completano 51 successi rossoneri e 24 nerazzurri. Dopo il 5-0 della partita d’andata, l’Atalanta potrebbe vincere entrambe le sfide di una singola Serie A contro il Milan per la prima volta dalla stagione 2007/08, sotto la guida di Luigi Delneri. L’ultimo successo dell’Atalanta contro il Milan nel girone di ritorno in Serie A risale al 2016, quando alla guida dei bergamaschi c’era Edoardo Reja. Dopo il successo per 5-0 nella gara d’andata, l’Atalanta potrebbe tenere la porta inviolata in due gare consecutive di Serie A contro il Milan per la prima volta dalla stagione 1968/69. Il Milan ha vinto solo una delle ultime sette partite interne di Serie A contro l’Atalanta (3N, 3P), mancando l’appuntamento con il gol in ben cinque di queste. L’Atalanta ha segnato due reti nelle ultime due trasferte contro il Milan in Serie A: non è mai arrivata a tre sfide esterne di fila con più di una rete contro i rossoneri nella competizione.

Ore 19.45 – Buonasera da San Siro! È la notte di Milan-Atalanta, sfida d’alta classifica tra le due squadre più in forma in campionato dalla ripresa post Covid. I nerazzurri di Gian Piero Gasperini sono al secondo posto in classifica con 74 punti all’attivo, i rossoneri di Stefano Pioli sesti a quota 59, a due lunghezze dalla quinta posizione occupata dalla Roma. I pullman delle squadre sono attesi allo stadio tra le 20.15 e le 20.30.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia