Resta in contatto con Daily Milan

Primo Piano

Milan-Parma 3-1: rossoneri in rimonta con Kessie, Romagnoli e Calhanoglu

Avatar

Pubblicato

il

Tutti gli aggiornamenti di Milan-Parma, dalle ultime del pre partita alle voci al termine dell’incontro.

Ore 21.30 – Termina qui Milan-Parma! Vincono i rossoneri 3-1.
90′ – Sono quattro i minuti di recupero concessi da Irrati.
88′ – Ibra inventa per Rebic, il croato calcia ma viene murato da Sepe.
87′ – Il Parma torna a farsi vedere dalle parti di Donnarumma, il Milan regge.
85′ – Kessie scodella nel mezzo, Ibra di testa manda fuori di poco.
81′ – Sostituzione anche per il Parma: esce Karamoh, entra Caprari.
80′ – Doppio cambio per Pioli: escono Calhanoglu ed Hernandez, entrano Krunic e Laxalt.
79′ – Punizione di Calha respinta dalla barriera.
77′ GOOOOOOOOOOL DEL MILAN! Illumina San Siro Hakan Calhanoglu. Tiro potente dal limite dell’area che termina nell’angolino basso alla destra di Sepe. Assist di Jack Bonaventura.
76′ – Ancora Gigio su conclusione della formazione di D’Aversa.
75′ – Il Parma non molla. Conclusione di Inglese parata da Donnarumma.
74′ – Traversa del Parma con Kulusevski. Sul ribaltamento di fronte Ibra ci prova di tacco, la palla balla a un metro dalla porta e viene spazzata via dalla retroguardia ospite.
71′ – Secondo cooling break a San Siro.
69′ – Ibra a terra in area di rigore, ma ha commesso fallo lui.
67′ – Il Milan chiude il Parma nella propria metà campo.
65′ – Cartellino giallo per Matteo Darmian.
63′ – Doppio cambio per gli ospiti: fuori Grassi e Brugman, dentro Hernani e Inglese.
61′ – Cambio per il Milan: esce Leao, entra Rebic.
59′GOOOOOOOOOOOOOL DEL MILAN! Ancora su punizione, calciata da Calhanoglu! Romagnoli svetta più alto di tutti e mette in rete alla destra di Sepe. Il Milan ribalta il risultato in quattro minuti.
56′ – Cambio per Pioli: esce Biglia, entra Bennacer.
55′GOOOOOOOOOOOL DEL MILAN! Franck Kessie! Tiro potente e preciso che si stampa sul palo alla sinistra del portiere del Parma e poi si insacca. Impietrito Sepe “come l’uomo che vede la medusa”.
53′ – Botta di Kurtic verso lo specchio, conclusione deviata. Calcio d’angolo per i gialloblù.
51′ – Hernandez scende sulla fascia e serve Leao sull’out opposto, Rafa punta l’area e accentra per Bonaventura… Jack fa partire un tiro fuori misura.
48′ – Kessie cerca Ibra, la palla termina tra le braccia di Sepe.

Ore 20.36 – Inizia il secondo tempo. Un cambio per il Milan: esce Andrea Conti (ammonito), entra Davide Calabria. Per il Parma esce Bruno Alves, entra Dermaku.

Ore 20.22 – Termina qui il primo tempo di Milan-Parma. Ospiti in vantaggio al 44′ con Kurtic.
45′ – Quattro minuti di recupero.
44′ GOL DEL PARMA. Segna Kurtic, libero al centro dell’area servito da Grassi. Azione degli ospiti sviluppata tutta sulla destra.
43′ – Replica di Ibra a Gervinho, che dal limite dell’area riceve la sfera, se l’aggiusta e in girata prova a indirizzarla in porta. Impreciso.
42′ – Parma vicino al vantaggio. Galoppata di Gervinho che entra in area e prova la conclusione al sette. Palla alta.
39′ – Ripartenza del Parma, Lucas Biglia ci mette il piede e disinnesca il pericolo.
35′ – Conclusione di Ibra da cinquanta metri, palla che sfiora il palo alla destra di Sepe. Poco prima, occasione ghiotta per il Parma con Bruno Alves, di testa, servito da Kulusevski.
33′ – Ammonito Grassi per fallo in scivolata su Romagnoli. Giallo anche per Andrea Conti, per un intervento irregolare su Brugman.
30′ – Ibra di prima da posizione centrale, non impatta bene il pallone e ne viene fuori un tiro sbilenco.
29′ – Kessie trova Leao, Rafa si aggiusta la palla e prova la conclusione. Fuori.
29′ – Il Parma prova l’affondo sulla sinistra, la sfera termina tra le mani di Donnarumma.
26′ – Destro dalla distanza di Lucas Biglia, palla fuori. Cooling break!
23′ – Insiste il Milan con un cross di Leao deviato da Kessie al centro dell’area. Occasione per i rossoneri.
22′ – Bonaventura va in gol servito da Ibrahimovic, ma per l’assistente di Irrati Jack è in posizione di offside.
20′ – Nuovo angolo, stessa posizione, ci va Romagnoli di testa e per poco non insacca all’incrocio dei pali. Sepe recupera.
17′ – Ancora un angolo, questa volta dall’out opposto, e palla di nuovo a Hernandez, che non trova lo specchio.
15′ – Che botta! Ibrahimovic esagera con la potenza su calcio di punizione e “abbatte” il povero Gagliolo.
14′ – Sostituzione per il Parma. Karamoh in campo al posto di Cornelius, bloccato da un problema muscolare.
13′ – Biglia in verticale per Ibra, di prima per Calhanoglu che prova la conclusione centrale ma non colpisce bene la sfera.
9′ – Hernandez impreciso anche di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo seguito all’azione precedente.
7′ – Tiraccio di Hernandez (che è in fuorigioco) su assist di Ibrahimovic. Bene anche Calhanoglu e Bonaventura. Un po’ assente fin qui Leao.
4′ – Tiro di Ibrahimovic, deviato. Angolo. L’azione era incominciata da un bel recupero difensivo di Kjaer.
2′ – Il Milan recupera subito palla con Hernandez e si porta in attacco. Possesso palla prolungato dei rossoneri.

Ore 19.30 – SI PARTE!

Ore 19.17 – Le squadre rientrano negli spogliatoi. Tra poco il fischio d’inizio di Milan-Parma. Nel pre partita ha parlato Rafael Leao. Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: «Occasione da titolare? Dopo essere subentrato è la mia occasione per dimostrare il mio potenziale, anche oggi devo fare lo stesso».

I GIOCATORI DIFFIDATI

Sono nove i giocatori sotto diffida questa sera a disposizione di Milan e Parma.
Milan: Bennacer, Hernández, Rebic, Romagnoli.
Parma: Brugman, Darmian, Grassi, Kurtic, Laurini.

FOCUS GIOCATORI

Zlatan Ibrahimovic ha realizzato tutti gli ultimi 14 rigori calciati in Serie A: a partire dal 2005/06 solamente Giampaolo Pazzini ha avuto una striscia migliore di rigori trasformati di fila (16). Giacomo Bonaventura ha messo lo zampino in tre gol nelle ultime quattro presenze di Serie A contro il Parma (due reti, un assist). Theo Hernández ha realizzato il gol del successo per 1-0 del Milan nel suo unico precedente contro il Parma in Serie A, lo scorso dicembre. Theo Hernández ha realizzato il gol del successo per 1-0 del Milan nel suo unico precedente contro il Parma in Serie A, lo scorso dicembre. Prima di Theo Hernández, l’ultimo terzino del Milan a mettere a segno almeno sei gol in un campionato di Serie A fu Aldo Maldera (otto centri) nella stagione 1978/79. Tra i difensori di questo campionato Alessio Romagnoli è quello che finora ha effettuato più passaggi (1910). Romagnoli é anche l’unico giocatore rossonero di movimento sempre in campo nel post lockdown.

Ore 18.48 – Il Milan entra in campo per il riscaldamento pre partita. I portieri del Parma sono già sul terreno di gioco da qualche minuto.

Ore 18.13LE FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjær, Romagnoli, Hernández; Kessie, Biglia; Leão, Bonaventura, Çalhanoğlu; Ibrahimović.
A disposizione: Begović, A. Donnarumma; Calabria, Gabbia, Laxalt; Bennacer, Brescianini, Krunić, Olzer; Colombo, Maldini, Rebić.
Allenatore: Pioli.

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Grassi, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.
A disposizione: Colombi; Dermaku, Laurini, Pezzella, Regini; Barillà, Hernani; Caprari, Inglese, Karamoh, Siligardi, Sprocati.
Allenatore: D’Aversa.

Ore 18.10 – Le squadre sono a San Siro.

IL BILANCIO TRA LE DUE SQUADRE

Sono 51 i precedenti tra Milan e Parma in A: per i padroni di casa 27 successi, 13 pareggi e 11 sconfitte. Il Parma non tiene la porta inviolata contro il Milan in Serie A dal marzo 2010; da allora 13 gare di fila in gol per i rossoneri (con ben 30 gol segnati in questo parziale). Il Milan è imbattuto da cinque partite di A contro il Parma (4V, 1N) – l’ultima sconfitta risale al marzo 2014 (2-4 al Meazza). L’1-1 è il punteggio più frequente tra Milan e Parma in Serie A, finale di sette incontri, l’ultimo dei quali nella gara di ritorno dello scorso campionato.

Milan e Parma si sono affrontate 25 volte in casa dei rossoneri, con un bilancio di 16 vittorie casalinghe, sei pareggi e tre successi esterni. Il successo per 4-2 del marzo 2014 è l’unico per il Parma nelle ultime 18 trasferte di Serie A contro il Milan: completano il parziale tre pareggi e 14 vittorie rossonere. Il Milan va in gol da 18 partite interne di Serie A contro il Parma: risale al dicembre 1996 l’ultima partita al Meazza in cui i rossoneri non hanno segnato contro gli emiliani.

Ore 17.30 – Buonasera dallo stadio di San Siro. È la serata di Milan-Parma, match valido la 33^ giornata del campionato di Serie A. Si gioca alle ore 19.30. Squadre attese al “Meazza”. Seguici anche sul nostro account Instagram: CLICCA QUI.

Intanto ricordiamo che tra i 23 convocati rossoneri non raffigura Lucas Paquetà, out per un risentimento al legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. Assente anche Alexis Saelemaekers, squalificato.

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia