Resta in contatto con Daily Milan

Primo Piano

Poker Milan! Anche la Samp va al tappeto

Avatar

Pubblicato

il

Tutti gli aggiornamenti su Samp-Milan, match della 37^ giornata del campionato di Serie A: le ultime dal pre partita, il bilancio tra le due formazioni, i ventidue in campo dal primo minuto e il play-by-play in diretta da Marassi.

Ore 21.30 – Termina qui il match! Il Milan supera la Sampdoria 4-1.
90′ + 2′ GOOOOOOOL DEL MILAN! Leao! Rafa controlla al limite dell’area e fa partire un destro a giro che supera Falcone. È poker!
90′ – Quattro minuti di recupero.
87′ GOL DELLA SAMPDORIA. Il Milan perde palla con Bennacer e Paquetà. Gran bella conclusione di Askildsen di destro dai venti metri verso l’incrocio.
82′ – Conclusione di Jankto, pallone sull’esterno della rete.
81′ – Angolo per la Samp, che prova a chiudere in avanti.
79′ – Doppio cambio per il Milan: escono Ibrahimovic e Kessie, entrano Paquetà e Biglia.
78′ – GIIIIIIIGIOOOOOOOO! Donnarumma neutralizza Maroni dal dischetto.
78′ – RIGORE PER LA SAMPDORIA. Intervento falloso di Kjaer in area su Bertolacci. Pasqua viene chiamato al VAR e assegna il penalty.
75′ – Sampdoria in avanti. Hernandez non si fida e devia sul fondo. Corner. Suslgi sviluppi Kjaer libera l’area di testa.
73′ – Tripla sostituzione per la Sampdoria: escono Quagliarella, Vieira e Linetty, entrano Gabbiadini, Bertolacci e Askildsen.
72′ – Secondo e ultimo cooling break!
71′ – Conclusione di Jankto alta sulla traversa. Deviazione incerta di Donnarumma a liberare il numero 14 blucerchiato.
69′ – Destro di Kessie verso il palo più lontano. Devia Falcone, palla in corner. Assedio Milan!
68′ – Ancora Milan in avanti. I rossoneri conquistano un nuovo calcio d’angolo.
67′ – Conclusione di Maroni da fuori area, facile per Donnarumma.
64′ – Leao perde palla in area di rigore.
62′ – Doppia sostituzione per il Milan: escono Calhanoglu e Calabria, entrano Bonaventura e Castillejo.
60′ – Augello conquista un corner. Sugli sviluppi Quagliarella impegna Donnarumma. Il 27 di Ranieri però è in posizione di fuorigioco.
58′ GOOOOOOOOOOOOOL DEL MILAN! Ibrahimovic! La Samp perde palla a centrocampo, Kessie manovra, serve Calhanoglu che apre a sinistra per Ibra proiettato in area. Zlatan di sinistro non sbaglia! Nona rete in stagione per lui.
57′ – Insiste il Milan, che torna a chiudere i blucerchiati nella loro metà campo.
53′GOOOOOOOOOOL DEL MILAN! Calhanoglu! Inizialmente rete annullata, ma dopo aver rivisto l’azione al VAR Pasqua ha convalidato la marcatura. Ibrahimovic a centro area di testa libera per Calhanoglu che in velocità insacca. Colley cade a terra ma non viene toccato dal centrocampista turco, scivola da solo.
51′ – Punizione per la Sampdoria dal limite. Calcia Quagliarella, gran botta disinnescata da Donnarumma. La palla resta lì ma Colley di testa incredibilmente non inquadra lo specchio.
48′ – Destro di Leris! Palla sul fondo.
46′ – Leao scappa sulla sinistra ma poi sbaglia il passaggio al centro per Ibrahimovic.
Ore 20.37 – Squadre sul terreno di gioco. Doppia sostituzione per la Sampdoria: escono Ramirez e Depaoli, entrano Maroni e Leris. Un solo cambio per il Milan: esce Rebic, entra Leao. Rossoneri in campo con il 4-4-2.

45′ + 4′ – Termina qui la prima frazione di gioco. Rossoneri avanti con Zlatan Ibrahimovic.
45′ + 3′ – A terra Ramirez dopo un contrasto con Rebic. Giallo per il croato.
45′ – Quattro minuti di recupero.
45′ – Conclusione di Calhanoglu alta sopra la traversa. C’è potenza ma non precisione.
44′ – Cross di Saelemaekers, la Samp recupera la sfera.
42′ – Traversone in area di Bereszynski, Jankto supera Calabria nel duello aereo ma non trova la porta.
41′ – Verticalizzazione di Ibrahimovic per Saelemaekers, palla troppo lunga.
39′ – Fuorigioco di Quagliarella, servito da un lancio di Vieira.
38′ – Saelemaekers, anche lui entra nell’elenco dei tiratori di questa sera. Servito da Hernandez, da posizione centrale e in piena area di rigore il belga non inquadra lo specchio. Tiraccio di prima.
37′ – Calhanoglu! Destro potente ma che si spegne sull’esterno della rete. Dalla tribuna stampa ha dato l’illusione del gol.
36′ – Ammonito Bereszynski per tocco di mano su tiro di Ibrahimovic. È il primo giallo della serata. Era diffidato. Punizione per il Milan.
32′ – Combinazione Kessie-Calhanoglu al limite dell’area, poi ci prova Gabbia! Palla sul fondo.
30′ – Che giocatore Ibra! Prima riceve da Calhanoglu e serve Theo Hernandez da posizione centrale, poi riceve palla dal terzino francese ma di botta sicura non riesce a superare Falcone. Palla deviata da Colley.
29′ – Samp pericolosa in area di rigore.
26′ – Primo cooling break a Marassi! Temperature oltre i trenta gradi oggi a Genova.
23′ – I padroni di casa approfittano di un buco sulla destra… Augello crossa per Ramirez che dal limite calcia di destro ma non è il suo piede. Donnarumma recupera la sfera.
22′ – Il Milan torna a sfondare in area con Rebic e Theo Hernandez e conquista un corner.
20′ – Calabria a terra in area di rigore. È inciampato da solo. Problema alla caviglia sinistra per lui.
18′ – Sampdoria in avanti, traversone di Jankto, Gabbia libera l’area di testa.
16′ – Diagonale di Depaoli indirizzato sul secondo palo alla destra di Donnarumma. Palla a lato. La Samp prova a mettere la testa avanti spinta dall’orgoglio.
14′ – Tiro-cross di Depaoli, Donnarumma in tuffo non rischia la presa…per la gioia dei fotografi.
11′ – Ancora Milan! Calhanoglu per Rebic, Saelemaekers lascia sfilare, Ante mette nel mirino il secondo palo ma il suo tiro viene deviato in angolo con il piede da Falcone.
10′ – Linetty si libera di Bennacer e dai venti metri prova la conclusione… Palla sul fondo.
8′ – Occasione Milan! Bennacer apre per Hernandez che si incunea in area dalla destra con la complicità di Rebic… Uno-due e tiro rimpallato da Falcone, sfera dalle parti di Calabria che scaraventa in porta ma l’estremo difensore blucerchiato chiude lo specchio in tuffo.
6′ – Ibra dai cinquanta metri prova a superare Falcone. Pallone alto sopra la traversa.
4′ – GOOOOOOOOL DEL MILAN! Ibrahimovic di testa in piena area batte Falcone. Cross dal fondo di Rebic. Rossoneri subito avanti.
1′ – Calabria libera l’aria, poi la Samp commette fallo (Quagliarella su Gabbia). Rimessa dal fondo per il Milan.
Ore 19.32 – SI PARTE! Piccolo problema alla porta sotto la gradinata nord, nel primo tempo difesa da Gigio Donnarumma. Si comincia con due minuti di ritardo.

Ore 19.20 – Squadre in spogliatoio. Tra dieci minuti il fischio d’inizio di Sampdoria-Milan!

Ore 19.03 – Le squadre sono in campo per il riscaldamento pre partita.

Ore 18.55Alexis Saelemaekers ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni: «Sono orgoglioso che il mister creda in me e che mi stia facendo giocare tanto, più le passano le partite e più prendo fiducia. Proverò a fare un’ottima partita per essere ancora titolare nelle prossime e dare una mano alla mia squadra».

A Sky ha parlato anche il direttore sportivo Frederic Massara: «Ci vediamo tutti i giorni con Ibrahimovic. Con Mino Raiola ci stiamo parlando, stiamo cercando di discutere serenamente, anche un po’ lontano dai riflettori, anche se è difficile tenere i giornalisti a distanza. Ci sono tante questioni che verranno valutate insieme, anche lo spirito e la voglia di Ibra di proseguire insieme in questa bellissima avventura nel girone di ritorno che è stata estremamente positiva. Siamo tutti felicissimi ed anche lui lo è. Donnarumma? Sono situazioni evidentemente diverse che per motivi differenti presentano delle particolarità. Ma vogliamo cercare una soluzione positiva per il Milan e per i giocatori. Siamo fiduciosi. Donnarumma un contratto ce l’ha, anche se vorremmo cercare un’intesa più lunga di quella attuale per costruire un futuro insieme. Ibrahimovic ha il contratto in scadenza, quindi i tempi sono più stretti … Calhanoglu? Ha ancora un anno di contratto, siamo molto contenti di ciò che sta facendo. Sta esprimendo, in questa stagione, tutto il suo potenziale. Ci saranno discussioni con il suo agente, già lo stiamo facendo».

Ore 18.11 LE FORMAZIONI UFFICIALI

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Linetty, Vieira, Jankto; Ramirez, Quagliarella.
A disposizione: Audero; Ferrari, Murru, Rocha, Tonelli; Askildsen, Bertolacci, Leris; Bonazzoli, Gabbiadini, La Gumina, Maroni.
Allenatore: Ranieri.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Gabbia, Hernández; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Rebić; Ibrahimović.
A disposizione: Begović, A. Donnarumma; Duarte, Laxalt; Biglia, Bonaventura, Brescianini, Krunić, Paquetá; Castillejo, Leão, Maldini.
Allenatore: Pioli.

I DIFFIDATI

Quattro i giocatori diffidati tra i 23 rossoneri convocati da Mister Pioli per il match di questa sera: Lucas Biglia, Simon Kjaer, Diego Laxalt e Ante Rebic.

LA SQUADRA ARBITRALE

Sampdoria-Milan sarà diretta da Fabrizio Pasqua. A coadiuvare il fischietto di Tivoli Mondin e De Meno (assistenti); Manganiello (quarto uomo), Massa (VAR) e Lo Cicero (AVAR). 56º gettone in Serie A per Fabrizio Pasqua, alla sua 14ª presenza stagionale nella competizione. La Sampdoria è rimasta imbattuta nelle sei sfide di Serie A con Pasqua arbitro, grazie a cinque successi e un pareggio – solo la Juventus (sette) ha vinto più gare dei blucerchiati con questo direttore di gara. Dopo aver vinto i primi tre incontri di Serie A diretti da Pasqua, il Milan ha raccolto un solo punto dei successivi due.

FOCUS GIOCATORI

Hakan Calhanoglu non realizzava otto reti all’interno di un singolo campionato dalla stagione 2014/15, quando giocava al Bayer Leverkusen. Calhanoglu ha preso parte a otto reti (tre gol, cinque assist) nelle ultime quattro presenze di Serie A – aveva messo lo zampino in otto gol nelle precedenti 29 gare nella competizione. Calhanoglu ha preso parte ad almeno un gol per quattro partite consecutive di campionato: l’ultimo centrocampista del Milan ad arrivare a cinque è stato Kaká nel maggio 2008. Zlatan Ibrahimovic ha segnato ben cinque gol in otto sfide contro la Sampdoria in Serie A (uno con la Juventus e quattro con l’Inter) – contro i blucerchiati ha anche fornito due passaggi vincenti, di cui uno in rossonero. Giacomo Bonaventura ha realizzato quattro gol in 11 sfide di Serie A contro la Sampdoria; solo contro il Napoli (cinque) ha fatto meglio nella competizione.

Ore 17.45 – Il Milan ha lasciato il ritiro ligure all’Hotel Melià direzione stadio.

IL BILANCIO TRA LE DUE SQUADRE

La Sampdoria ha affrontato il Milan 123 volte in Serie A: per i blucerchiati 30 successi, 30 pareggi e 63 sconfitte. La Sampdoria ha vinto solo tre delle ultime 14 sfide contro il Milan in Serie A, con quattro pareggi e sette successi rossoneri a completare il bilancio. Il Milan è rimasto senza gol in quattro delle ultime sei sfide di Serie A contro la Sampdoria, incluse le ultime due: non è mai arrivato a tre gare di fila senza reti contro i blucerchiati nella competizione. Sono 61 le sfide in casa per la Sampdoria, con il Milan in trasferta in Serie A: il bilancio si compone di 19 vittorie interne, 19 pareggi e 23 successi esterni. La Sampdoria ha vinto le ultime due partite casalinghe contro il Milan in Serie A e non è mai arrivata a tre successi interni di fila contro i rossoneri. L’ultimo gol realizzato dal Milan in casa della Sampdoria in Serie A risale al settembre 2016, rete di Carlos Bacca per l’1-0 finale rossonero.

Ore 17.30 – Buonasera da Genova, è tutto pronto allo stadio “Luigi Ferraris” per la sfida tra la Sampdoria di Claudio Ranieri e il Milan di Stefano Pioli. Le due squadre scendono in campo alle 19.30 in diretta su Sky Sport. Daily Milan vi racconterà l’incontro il diretta dalla tribuna stampa di Marassi.

Vi ricordiamo i 23 giocatori rossoneri a disposizione per l’incontro di questa sera:

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia