Resta in contatto con Daily Milan

Milan mercato

Pazza idea Depay: il Milan ha un piano e una carta a proprio vantaggio

Avatar

Pubblicato

il

Paquetà più soldi per il cartellino dell’attaccante olandese (che strizza l’occhio al Barça). Trattativa tutta in salita, ma con la spinta di Ibra…

L’idea è sulle scrivanie di Casa Milan. È tutta da sviluppare ma solletica i palati degli uomini mercato in cravatta rossonera. Lucas Paquetà all’Olympique Lione più un conguaglio economico per arrivare al cartellino di Memphis Depay, attaccante olandese classe 1994 e stella del Club. Solo una pazza idea di inizio autunno, perché per essere precisi e corretti di trattativa vera e propria ad oggi non esiste nemmeno un baffo d’ombra. Contatti sì, perché Oltralpe Paquetà è un obiettivo concreto e la dirigenza francese ha un chiaro piano d’attacco in mente (anche qui tutto da sviluppare) per far proprie le prestazioni sportive del brasiliano, finito ai margini del progetto di Pioli: attendere che il prezzo scenda nelle ultime settimane di mercato (che serra i battenti ufficialmente il 5 ottobre) e di fare cassa, cedendo almeno uno dei pezzi pregiati della rosa. Memphis Depay (15 centri in 22 presenze la scorsa stagione, 4 gol in 4 uscite in quella da poco cominciata) è nome che fa gola a molti. A cominciare dal Barcellona, che lo segue sui radar con attenzione e ha già incassato il gradimento del ragazzo.

Al Milan però c’è Zlatan Ibrahimovic, carta che al Portello sfilano di continuo nel tentativo di convincere gli indecisi (non solo sul fronte mercato). Memphis Depay e Zlatan Ibrahimovic si conoscono molto bene, sono amici, hanno giocato insieme ai tempi del Manchester United, tra loro scorre stima reciproca. L’olandese poi è da sempre un grande ammiratore di Zlatan: «Parlo tanto con lui. Ha una mentalità sportivamente assassina e vincente, vuole sempre puntare al massimo. Anche in allenamento, così come me», raccontò al De Telegraaf nel 2016. A dicembre, quando il ritorno a Milano di Ibra venne ufficializzato ovunque, Depay non nascose sui social tutta la sua euforia: “Ibrahimovic è davvero tornato al Milan!! – scrisse -. Sono entusiasta di vederlo! Mostragli di nuovo il Leone!” aggiunse riferendosi al mega tatuaggio che Zlatan mostra fiero sulla schiena. Chissà, quindi, che il feeling tra i due non possa tornare utile al Milan per strappare un clamoroso “sì”.

Copyright © Daily Milan 2020 | Testata giornalistica | Aut. Tribunale di Biella n° 575 del 31 luglio 2012 | Direttore Editoriale: Luca Rosia