Resta in contatto con Daily Milan

Primo Piano

40 e non sentirli, auguri Ibra!

Avatar

Pubblicato

il

Oggi è l’Ibrahimovic… BirthDay! E si, è proprio il giorno di Zlatan, il giorno in cui compie 40 anni. Un traguardo importante per tutti, figuriamoci per il campione svedese. Quarant’anni e non sentirli, è il caso di dirlo! Quarant’anni di vittorie, tra momenti positivi (tanti) e negativi.

Ibra è sempre andato ai 1000 all’ora e quando è stato costretto a fermarsi a causa di qualche infortunio (il più ricordato è il gravissimo infortunio patito nel 2017 quando si ruppe il crociato anteriore e posteriore del ginocchio destro) è sempre stato pronto a rialzarsi e a tornare in campo più motivato che mai.

E’ cambiato, Zlatan. E’ cresciuto nel corso degli anni, sia sotto il profilo calcistico che sotto quello personale. E’ maturato, ha imparato dagli errori, ha messo la sua esperienza al servizio dei colleghi più giovani per far fare loro il salto di qualità.

Esempio lampante di tutto ciò può essere la duplice esperienza in rossonero. La prima è iniziata nell’estate del 2010 e si è conclusa con il trasferimento al Psg, avvenuto nell’estate del 2012. In quella sua prima “vita” rossonera vinse uno scudetto e una Supercoppa Italiana, giocando molte partite e toccando quote alte anche in fatto di gol.

Dopo le esperienze al Psg, al Manchester United e ai LA Galaxy, Ibrahimovic è tornato al Milan per una seconda “vita” rossonera. Ed ecco qui che si nota uno Zlatan diverso, che mette ancor più intensamente il suo bagaglio di competenza calcistica al servizio dei compagni; li sprona ad avere una mentalità vincente, li guida nel crearla, gioca meno a causa di diversi infortuni che lo colpiscono ma è una personalità dalla quale riparte il nuovo ciclo della squadra allenata da Pioli.

Insomma, un Ibrahimovic che passano gli anni ma lui non passa mai. Diventa sempre più consapevole delle sue qualità, fortifica continuamente la sua mentalità, ha costantemente fame e la fa avere anche a chi lo circonda.

Genio calcistico, dedito al lavoro, sempre voglioso di alzare l’asticella: tutto questo e molto altro è Zlatan Ibrahimovic. Non ci resta che auguragli tanti altri successi e tanti altri traguardi… Buon compleanno, Zlatan!