Resta in contatto con Daily Milan

Dopo la fallimentare spedizione di Giampiero Ventura come commissario tecnico della Nazionale in vista delle qualificazioni per i Mondiali in Russia del 2018, è già partito il toto-allenatore per la nuova gestione. I nomi per la panchina sono diversi. Si è parlato di Allegri, Ranieri, Mancini e Ancelotti per finire ad un clamoroso ritorno di Conte. Nomi difficili da raggiungere per un motivo o per un altro, ma non impossibili.

Nelle ultime ore, comunque, proprio l’ormai ex allenatore del Bayern Monaco oltre che del Milan, Carlo Ancelotti (forse il più difficile da raggiungere) sembra aver aperto alla possibilità di diventare nuovo Ct, provando così ad un’esperienza tutta nuova. Chiaramente non c’è nulla di ufficiale. C’è da parlare e da trovare i giusti accordi. Secondo diverse indiscrezioni raccolte dalla Gazzetta dello Sport, Ancelotti accetterebbe il ruolo di nuovo commissario tecnico a patto che ci sia anche un rinnovo ai vertici. Se rifondazione deve essere, allora la si deve fare a 360 gradi.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *