Resta in contatto con Daily Milan

Non inizia nel migliore dei modi l’avventura dei rossoneri nell’International Champions Cup. Il Borussia Dortmund porta a casa la vittoria per 3-1. Doppio vantaggio iniziale per i nero-gialli con Sahin e Aubameyang; Carlos Bacca accorcia le distanze con un bellissimo goal e nella ripresa – ancora il gabonese – chiude la partita.

Nel corso della prima frazione di gioco, il Borussia fa la partita e apre le danze con un tiro dalla distanza di Sahin: campo bagnato e Storari non impeccabile aiutano il centrocampista del Dortmund. Passano pochi minuti e Paletta atterra in area Pulisic, rigore! Pierre Emerick Aubameyang è freddissimo e non sbaglia. Partita oramai incanalata su un binario chiaro ma Bacca la riapre. Il colombiano dribbla due difensori e d’esterno destro trova l’angolino per il 2-1.

Dopo un intervallo fondamentale visto il clima torrido, le squadre rientrano in campo con alcuni cambi. Il Milan prova a fare la partita e si sbilancia. Il Dortmund attende e riparte con un contropiede da manuale del calcio: 3-1, Aubameyang chiude la pratica. Il Milan gioca ordinato mostrando anche buone combinazioni ma senza mai creare pericoli a Reinmann.

Segnali importanti da un Milan che tra una settimana dovrà affrontare il preliminare di Europa League. Molta rotazione tra il primo e il secondo tempo: sul rettangolo verde si sono visti tutti i nuovi acquisti a disposizione e molti giovani. Da segnalare anche un’ ottima partita di José Mauri, oramai destinato alla cessione in prestito. Continuano invece i progressi di Kessié – una forza della natura – e di Calhanoglu, dopo una prima apparizione opaca con il Lugano.

Continua però l’avventura del Milan in Cina. Tra 4 giorni – sabato 22 giugno – andrà in scena la seconda partita dell’ICC che vedrà come avversario il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti. Un altro momento per testare i nuovi arrivi – Bonucci, Biglia, Conti e André Silva su tutti – ma anche per parlare di mercato.

ECCO IL TABELLINO DEL MATCH

MILAN (4-3-3): Storari; Abate (20’st Gomez), Paletta (1’st Musacchio), Zapata (45’st Gabbia), Rodriguez (19’st Antonelli); Kessié (45’st Zanellato), Mauri, Bonaventura (20’st Sosa); Borini (45’st Crociata), Bacca (20’st Cutrone), Niang (1’st Calhanoglu). A disp.: Donnarumma A., Donnarumma G.. All.: Vincenzo Montella.

BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): Weidenfeller (1’st Reimann); Zagadou (19’st Durm), Bartra (28’st Subotic), Sokratis, Piszczek (1’st Passlack); Sahin, Castro, Rode (19’st Gotze); Aubameyang (28’st Schurrle), Dembele (20’st Mor), Pulisic (28’st Isak). A disp.: Burki, Kagawa, Schmelzer, Bansen. All.: Peter Bosz.

Arbitro: Zhang Lei.
Gol: 16’pt Sahin (BD), 20’pt su rigore e 17’st Aubameyang (BD), 24’pt Bacca (M).