Resta in contatto con Daily Milan

Carlos Bacca e il suo agente, Sergio Barila, confermano la loro volontà: “Alcune squadre cinesi sono interessate, ma siamo contenti al Milan”.

Carlos Bacca resta al Milan. È questa la decisione finale maturata dall’attaccante colombiano, il quale ha rifiutato le avance dei ricchi club della Chinese Super League per rimanere in rossonero e riconquistarsi i tifosi a suon di reti (il numero 70 non segna dal 2 ottobre, ndr). Anche l’agente del giocatore, nella giornata di ieri, ha espresso le chiare intenzioni del colombiano: “Alcune squadre cinesi sono interessate a Carlos, ma lui è contento al Milan e vuole restare“.

Rifiutato un triennale da 10 milioni di euro

Carlos Bacca, rifiutando la Cina, ha detto “no” a un ingaggio da capogiro: 10 milioni di euro per i prossimi tre anni. Ad avanzare questa faraonica proposta è stato il Beijing Guoan, club in passato allenato anche da Alberto Zaccheroni. Alla base di questa decisione c’è anche la vittoria in Supercoppa italiana, grande soddisfazione che darà alla squadra la convinzione giusta per ambire a successi più importanti. “È venuto a Milano per vincere – continua Sergio Barila – e vuole conquistare altri trofei in rossonero dopo la Supercoppa. È stato un successo importante a livello individuale e collettivo: vincendo si acquisisce lo spirito giusto anche per il futuro“.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.