Resta in contatto con Daily Milan

Lucas Biglia ha raggiunto il ritiro della Lazio ad Auronzo di Cadore. Dopo un pomeriggio molto travagliato, il giocatore argentino si è imbarcato sul volo delle 17.55, per andare in ritiro insieme ai compagni.

Dopo l’annuncio ufficiale dei fratelli Donnarumma, è iniziato il pomeriggio di Biglia. I contatti tra le società sono andati avanti per molto tempo, cercando di trovare un accordo il prima possibile. Il giocatore, dopo aver evitato il primo volo, ha avuto un colloquio telefonico con Fassone. Poche parole per spingere il Milan ad accelerare i tempi, evitando anche di partire per il ritiro.

Nelle stesse ore è uscito il forte comunicato della Curva Nord biancocelestre: “Meglio che non si presenti in ritiro!”. Eppure – nonostante i contatti continui tra Milan e Lazio – non si è arrivati ad un accordo totale. La società rossonera ha alzato l’offerta, arrivando a 17 milioni più 1/2 di bonus. Lotito non si muove: 20 milioni senza bonus o l’argentino non si muove.

La vicenda non è chiusa, tutt’altro. Fassone e Mirabelli continuano a lavorare intensamente per portare Biglia alla corte di Montella. Possibilmente prima della partenza per la Cina, fissata per venerdì. L’argentino continua ad essere scontento e nelle prossime ore avrà un incontro con il presidente biancoceleste in cui ribadirà il suo intento: andare al Milan.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.