Resta in contatto con Daily Milan

Live

Verso Cagliari-Milan: Ibra torna titolare anche in campionato

Avatar

Pubblicato

il

Ore 12.45 Da circa mezz’ora la squadra è a Cagliari. All’esterno del T Hotel, sede del ritiro rossonero, una cinquantina di tifosi hanno atteso l’arrivo di Ibrahimovic e compagni.

Ore 10.18 Il Milan è in partenza per Cagliari. C’era un po’ di apprensione dopo le due positività del weekend, ma gli ultimi test molecolari hanno escluso altri contagi nel gruppo squadra. Per la sfida di questa sera Stefano Pioli ha convocato 23 giocatori: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tătărușanu. Calabria, Conti, Dalot, Kalulu, Kjær, Musacchio, Romagnoli. Castillejo, Díaz, Di Gesù, Hauge, Kessie, Meïte, Michelis, Saelemaekers, Tonali. Colombo, Ibrahimović, Maldini, Roback.

Ore 9.00 Ultimi preparativi per il Monday Night della 18^ giornata del campionato di Serie A. Il Milan di Stefano Pioli è chiamato a rispondere alla vittoria dell’Inter sulla Juventus superando questa sera in Sardegna il Cagliari di mister Eusebio Di Francesco. Con il 2-0 di San Siro, i nerazzurri hanno momentaneamente agganciato i cugini rossoneri in vetta alla classifica a quota 40 punti. Con un successo alla Sardegna Arena (fischio d’inizio alle ore 20.45) il Milan raggiungerebbe il titolo di campione d’inverno con un turno di anticipo, avendo battuto l’Inter nello scontro diretto dello scorso 17 ottobre.

Rossoneri in piena emergenza. Alla lista degli assenti (Gabbia, Bennacer, Saelemaekers, Rebic e Krunic) si sono aggiunti nel weekend Theo Hernandez e Hakan Calhanoglu, risultati positivi al tampone molecolare di sabato. Entrambi sono asintomatici ma in isolamento fiduciario e pertanto non faranno parte dei convocati per la sfida di questa sera contro i rossoblù. Il Milan ha preferito posticipare a questa mattina la partenza per la Sardegna, così da attendere gli ultimi esiti dei test anti Covid a cui il gruppo squadra si è sottoposto nella giornata di ieri.

Cagliari-Milan, gli scontri diretti

Il Milan è la squadra che ha sconfitto di più il Cagliari in Serie A: 42 volte in 76 precedenti (8 vittorie e 26 pareggi) e ben 24 di queste dal 2004/05 ad oggi. Il Cagliari ha vinto solo una delle ultime 33 sfide di Serie A contro il Milan (7 pareggi e 25 sconfitte): successo che risale a maggio 2017. Il Milan ha tenuto la porta inviolata in tutte le ultime tre sfide di Serie A contro il Cagliari: contro nessuna squadra attualmente nella competizione ha una serie in corso più lunga di incontri consecutivi senza subire gol. I rossoneri vanno in gol da 21 partite consecutive contro il Cagliari in Serie A: l’ultima volta che i sardi hanno mantenuto la porta inviolata contro il Milan in un match di campionato risale a ottobre 2008 con Massimiliano Allegri in panchina e Federico Marchetti tra i pali. Questo è il primo confronto in Serie A tra Milan e Cagliari che si disputa di lunedì. Il punteggio più frequente tra Cagliari e Milan in Serie A è il successo per 1-0 dei rossoneri, esito di 13 precedenti, l’ultimo nel gennaio 2017.

Stato di forma delle due squadre

Il Cagliari (oggi al 17° posto in Serie A con 14 punti) è la squadra che attende il successo in campionato da più partite: 10 (4 pareggi e 6 sconfitte). I rossoblù hanno perso inoltre tutte le ultime quattro gare di Serie A; l’ultima volta in cui ha registrato una serie più lunga di sconfitte consecutive nella competizione sotto la gestione di un singolo allenatore è stata nel gennaio 2013, sei con Ivo Pulga. I sardi hanno vinto l’ultima partita di campionato disputata contro una squadra che iniziava la giornata al primo posto in classifica (2-0 contro la Juventus a luglio 2020), dopo che nelle sei precedenti aveva sempre perso subendo almeno due gol a partita. Il Cagliari ha perso le ultime due gare di campionato disputate di lunedì, tante sconfitte quante nelle precedenti otto (4 vittorie e 2 pareggi). Il Milan è imbattuto nelle ultime nove partite di Serie A giocate di lunedì (5 vittorie e 4 pareggi) dopo che aveva perso tre delle precedenti quattro (un pareggio). Da inizio 2020 ad oggi, nessuna squadra ha conquistato più punti del Milan fuori casa nei top-5 campionati europei (43, come il Bayern Monaco). Il Milan potrebbe eguagliare la sua miglior striscia senza sconfitta fuori casa in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria: 16 match, tra settembre 2003 e aprile 2004. I rossoneri hanno ottenuto 40 punti nelle prime 17 giornate di questo campionato: nell’era dei tre punti a vittoria, tutte le squadre con 40 o più punti a questo punto della stagione, hanno chiuso il torneo nelle prime quattro posizioni in classifica. Più in generale, è la Lazio nel 2017/18 con 36 punti la formazione che ne ha conquistati di più dopo 17 gare senza terminare nelle prime quattro dal 1994/95. Il Milan potrebbe laurearsi Campione d’inverno per la prima volta dalla stagione 2010/11, quando vinse lo Scudetto a fine campionato. Il Milan va a segno da 18 trasferte di fila in campionato, solo una volta ha fatto meglio fuori casa nella sua storia in Serie A: 19 gare esterne tra marzo 1992 e aprile 1993.

Milan così in campo

Toccherà a Diogo Dalot e Brahim Diaz sostituire questa sera Theo Hernandez e Hakan Calhanoglu. In mediana Tonali farà coppia con Kessie, mentre in attacco di rivede anche in campionato Zlatan Ibrahimovic (dopo l’apparizione da titolare in Coppa Italia contro il Torino), centravanti con Castillejo e Hauge a supporto sugli esterni. Ecco il probabile undici rossonero in campo questa sera a Cagliari: G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessie; Castillejo, Diaz, Hauge; Ibrahimovic. Due i diffidati: Davide Calabria e Alessio Romagnoli. Arbitra Rosario Abisso della sezione AIA di Palermo.