Resta in contatto con Daily Milan

Il risultato che non ti aspetti contro un allenatore difficile da affrontare per giunta in uno stadio ‘titanico’. E’ questo il capolavoro di Montella.

Alzi la mano chi era sicuro prima del fischio d’inizio di Manchester Utd-Siviglia dell’eliminazione dei Red Devils. La partita si è giocata nel magico Old Trafford e lo stato tanto di forma quanto quello mentale delle due squadre era sicuramente differente. Eppure Vincenzo Montella è riuscito a stanare un lupo come Mourinho, organizzando tatticamente la sua squadra in maniera impeccabile. Come è andata a finire? Il Siviglia ha espugnato il tempio dell’Old Trafford vincendo per 2-1 e volando, così, ai quarti di finale di Champions League.

Ovviamente la felicità di Montella è stata ben evidente. Ecco le dichiarazioni dell’ex allenatore rossonero subito dopo il triplice fischio finale: «Vincere in questo stadio, fare un risultato prestigioso in questo stadio mi rende felice, molto felice. E’ una serata speciale. Il merito di questa vittoria è di Ben Yedder. Sono felice anche per lui, anche perchè ultimamente ha un po’ sofferto per le mie scelte. Riguardo il sorteggio non so, visto che ci sono due italiane ancora in corsa. Scherzando, mesi fa avevo detto a Eusebio Di Francesco che mi sarebbe piaciuto arrivare in finale con lui, certo che uno sarebbe stato comunque contento per l’altro».

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.