Resta in contatto con Daily Milan

«Dal punto di vista tecnico non riesco a capacitarmi del passaggio di Bonucci al Milan. Se però è avvenuto in così poco tempo e se tutti si sono trovati d’accordo, vuol dire che c’è qualcosa che a noi sfugge, al di la di quello che può essere accaduto tra lui e Allegri o di tante altre cose. Non so se noi possiamo dare un quadro completo della situazione, anzi, non possiamo darlo. Ci sono alcuni aspetti che vanno analizzati dal punto di vista del tifoso e dal punto di vista tecnico: il difensore più forte d’Italia, il più internazionale nel modo di giocare passa dalla squadra che ha appena vinto sei scudetti di fila ad una diretta concorrente. Credo che c’è stato un colloquio tra Bonucci, Allegri e la Società (riferito agli episodi della scorsa stagione ndr), non credo sia l’unica motivazione, ma credo comunque ci sia stato qualcosa. La Juve è stata spesso costretta a vendere qualcuno per riempire il cassetto e poi andare a rinforzare la rosa, ora mi aspetto un grande colpo dai bianconeri. Bonucci al di la delle caratteristiche tecniche che tutti gli possono riconoscere perché ha avuto una crescita pazzesca è un giocatore che ha vinto tantissimo, è un titolare della Nazionale è un leader morale ed emotivo ed è una figura molto molto juventina che si è venuta a creare in questi anni. Complimenti al Milan perché è un colpo a livello tecnico e morale importante. Pensiamo alla Juve, lo scorso anno ha acquistato Pjanic e Higuain, rinforzandosi, ma allo stesso tempo togliendo due campioni straordinari a due dirette concorrenti per lo scudetto. Con Bonucci al Milan è avvenuto il contrario, questa è un po’ la stranezza che caratterizza questo trasferimento». Questo il pensiero di Alex Del Piero speso pubblicamente all’interno della trasmissione Calciomercato – L’Originale in onda su Sky. L’ex-capitano juventino è parso totalmente spiazzato dal passaggio di Bonucci al Milan, operazione che entra di fatto nella storia recente del calcio mondiale.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.