Resta in contatto con Daily Milan

Gerard Deulofeu fa pressione sul club di Liverpool per spingerlo ad accettare l’offerta di prestito con diritto di riscatto avanzata dal Milan.

Il Milan continua a lavorare alla trattativa per portare Gerard Deulofeu in Italia. In attesa che l’Everton dia una risposta definitiva all’offerta avanzata dal club di via Aldo Rossi (prestito oneroso con diritto di riscatto, ndr), ci sono sia l’entourage dello spagnolo che il giocatore che in questo momento stanno facendo pressione sul proprio club, chiedendo a gran voce a Ronald Koeman il via libera alla cessione. I rossoneri, dal canto loro, non possono fare altro che attendere e sperare. Al momento non esistono piani B, così come confermato nei giorni scorsi da Adriano Galliani: «Deulofeu? Nessuna novità, non ci sono ancora risposte, se arriva bene sennò stiamo come stiamo».

L’idea tattica

Vincenzo Montella ha fatto sapere anche attraverso le ultime dichiarazioni di aspettarsi un rinforzo per quanto riguarda i pacchetti degli esterni e Gerard Deulofeu sarebbe il giocatore ideale. Lo spagnolo è, secondo le idee tattiche del tecnico campano, un’ala duttile: il 22enne gioca infatti principalmente sulla destra, ma potrebbe senz’altro giocare anche sulla sinistra così da sfruttare la propria velocità per rientrare sul suo piede preferito e lasciar partire la conclusione.

«Vuole solo il Milan»

Alessandro Sugoni, esperto di calciomercato, ha così parlato ai microfoni di Sky Sport: «Il Milan sta aspettando l’ok dell’Everton alla sua proposta di un prestito con diritto di riscatto. In via Aldo Rossi c’è grande ottimismo in quanto i contatti non si sono mai interrotti e il giocatore spagnolo ha ribadito ancora una volta di voler solo il Milan. I rossoneri non hanno fretta e sono disposti ad aspettare anche gli ultimi giorni di mercato. A meno di clamorose sorprese, questo affare sembra destinato ad andare in porto».

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.