Resta in contatto con Daily Milan

Ipotesi

Dybala, occhiolino al Milan. Può succedere davvero?

Pubblicato

il

Vorrebbe trasferirsi al Milan. Così dicono indiscrezioni di mercato delle ultime ore. Paulo Dybala avrebbe scelto la destinazione rossonera come prossima della sua carriera, solo però se alla fine dovesse restare protagonista in Serie A. Tradotto: solo se dovessero saltare tutte le soluzioni provenienti dall’estero. Scenari che per ora si concentrano su due piste, entrambe legate alla Premier: Arsenal e Newcastle. L’attaccante argentino è in rotta di collisione con la Juventus e dopo sette stagioni all’ombra della Mole a fine giugno cambierà squadra.

Il Milan dal canto suo non commenta, il che lascia pensare che per ora Dybala non sia un concreto obiettivo di mercato per l’estate. Certo, l’idea che si liberi a parametro zero stimola ogni dirigente (non solo di Casa Milan), ma nell’analisi di un suo possibile sbarco a Milanello entrano in campo diversi fattori, da quello caratteriale a quello legato alle sue condizioni fisiche. Poi c’è lo stipendio annuale, decisamente fuori portata per il Milan che punta a mantenere a 4,5 milioni di euro il tetto ingaggi della prossima stagione.

Alla Juve Dybala percepisce lordi 13,5 milioni di euro all’anno. Anche se c’è chi sostiene che il Club rossonero potrebbe iscrivere a bilancio la cifra “mascherandola” come costo del cartellino, in realtà l’operazione così impostata contrasterebbe con l’attenta politica di Via Aldo Rossi.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.