Resta in contatto con Daily Milan

«Abbiamo acquistato dieci nuovi giocatori, quattro provenienti dalla Serie A e sei da fuori. E’ un mix di giocatori giovani che con Biglia e Bonucci si è arricchito di due elementi che conoscono la categoria che sono dei leader in campo e aggiungono quel qualcosa che ci mancava. Penso ragionevolmente che non possiamo immaginarci un Milan che domani giochi già a memoria. Ci vorrà il tempo, ma il bilanciamento di questo è che siamo sorretti da un grande entusiasmo e forte voglia di rinascita. Speriamo che il fatto di dover partire in anticipo giocando già domani una partita molto importante, ci aiuti a superare lo step dell’amalgama del gruppo». Marco Fassone a Sky ha parlato del Milan, una squadra ricca di tanti volti nuovi, alla quale va concesso del tempo, prima di poterla vedere giocare a memoria.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.