Resta in contatto con Daily Milan

Un centrocampista? Il nuovo attaccante? Operazione top secret in casa Milan. Ieri dalle 18 alle 19 circa, i cellulari di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli erano impostati sulla modalità “in volo”.

Un’ora di volo, un viaggio misterioso alla ricerca dell’undicesimo colpo di mercato. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli scelgono la via della riservatezza, proprio loro che in questa intensa estate rossonera hanno impostato il mercato nel segno della trasparenza quasi totale. E invece, come era successo con Ricardo Rodriguez e il blitz a Wolfsburg per chiudere l’affare, ieri i due dirigenti di Casa Milan hanno lasciato Milano in aereo verso una destinazione ignota.

Il Milan è alla ricerca di un attaccante da regalare a Vincenzo Montella, ma come spiegato bene dal tecnico napoletano ieri in un’intervista alla Gazzetta dello Sport anche di una mezzala e di un esterno. Difficile quindi capire quale sia l’effettivo obiettivo in cima alla lista della dirigenza di Via Aldo Rossi, certo è che il nome in pugno alla nuova coppia rossonera probabilmente scotta, altrimenti non si spiegherebbe tanta delicatezza nell’affrontare l’operazione.

Unica certezza: è esclusa la pista Aubameyang. Dalla Germania fanno sapere che nessun passo avanti è atteso nelle prossime ore. E nessun passo avanti – per completare il quadro – è stato fatto negli ultimi giorni. Fassone la scorsa settimana aveva parlato in una lunga intervista dell’esistenza di un Mister X e nello specifico si riferiva a un nuovo centrocampista. Un nome importante? Chissà! Intanto i tifosi attendono con trepidazione novità e non smettono di sognare: la caccia al biglietto per il match del 3 agosto a San Siro contro il Craiova ha quasi raggiunto quota 20.000.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.