Resta in contatto con Daily Milan

L’ad del Milan Galliani ha smentito le voci che lo vedrebbero interessato in prima persona all’acquisto del Club rossonero in caso di mancato closing.

Tra le tantissime voci che circolano inerenti al passaggio di proprietà del Milan, in mani cinesi e non solo, è di questa mattina la suggestione lanciata da Il Giorno che parla di un Adriano Galliani disposto a pensare all’acquisizione del Club rossonero insieme a personaggi quali Renzo Rosso, patron di Diesel, e Jorge Mendes, del fondo Doyen. L’attuale ad milanista, attraverso il canale ufficiale Milan TV, ha così smentito: «Da 31 anni a questa parte, tutto quello che ho fatto, tutto quello che faccio e tutto quello che farò è stato fatto, viene fatto e verrà fatto in totale sintonia con Silvio Berlusconi».

Intanto quest’oggi Galliani si trova negli uffici del 4° piano della Lega Serie A, in via Rosellini a Milano, dove si procederà con la quarta seduta d’assemblea elettiva nella quale verrà individuato il Presidente di Lega. Il giallo cravattato non ha rilasciato dichiarazioni al suo arrivo.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.