Resta in contatto con Daily Milan

Live

LIVE – Milan-Juventus 0-0: la cronaca del match

Pubblicato

il

La cronaca del match

90’+3′ – Un punto per parte. Termina 0-0 il big-match della 23^ giornata di campionato.
90′ – Tre minuti di recupero.
90′ – Doppio cambio per la Juve: fuori Bentancur e Dybala e Rabiot e Kulusevski.
90′ – Giallo per Kean.
85′ – Mckennie di testa, palla sul fondo.
77′ – Saelemaekers salta De Sciglio e da posizione defilata mira il secondo palo… palla sul fondo.
76′ – Doppio cambio per il Milan: escono Leao e Calabria, entrano Rebic e Florenzi.
75′ – Bel cross di Hernandez indirizzato a Giroud. Anche qui il Milan non riesce a concretizzare.
74′ – Sostituzione per la Juve: esce Morata, al suo posto Kean.
72′ – Milan in pressione! Ora ci prova Leao, ribattuto.
69′ – Giroud! Olivier la gira di testa servito da Saelemaekers. Posizione centrale, Szczesny para senza difficoltà.
68′ – Cross di Dybala verso il secondo palo, Bernardeschi ci prova di testa ma la colpisce malissimo.
67′ – Juve in avanti, insidioso rasoterra in area dalla sinistra, Romagnoli spazza via.
65′ – Doppio cambio per la Juve: escono Cuadrado e Locatelli, ammoniti, entrano Bernardeschi e Arthur.
63′ – Progressione di Hernandez, che poi entra in area e va al tiro. Szczesny para a terra.
60′ – Doppio cambio per il Milan: fuori Diaz e Messias, dentro Bennacer e Saelemaekers. Krunic avanza in posizione di trequartista.
59′ – Juve pericolosa in area, Milan un po’ in affanno.
57′ – Occasione Milan! Cross preciso di Calabria per Giroud, il francese, scoordinato, non riesce a incornarla verso la porta. Non era facile.
56′ – Tiro centrale di Leao, rasoterra. Facile per Szczesny.
55′ – Fallo vistosissimo di Cuadrado su Tonali: il bianconero trattiene il braccio di Sandro con entrambe le mani. Per Di Bello non c’è nulla.
54′ – Alex Sandro la mette al centro dalla linea di fondo, Maignan è sulla traiettoria e fa sua la sfera.
51′ – De Sciglio pesca Morata, cross meraviglioso. Il numero 9 di Allegri schiaccia di testa ma mette a lato.
46′ – Hernandez cerca Diaz in area, poi Krunic nell’azione successiva prova a servire Giroud. Il Milan continua a insistere.
48′ – Scatto di Leao che salta tre avversari, poi viene fermato da Bentancur.
46′ – Riparte il match. Non ci sono cambi. Il Milan ora attacca da sinistra verso destra.

45’+2′ – Di Bello dice che può bastare così. Le squadre rientrano negli spogliatoi. Intervallo a San Siro.
45′ – Due minuti di recupero.
45′ – Il Milan preme, la Juve si difende con molta attenzione.
42′ – Ammonito Messias per intervento falloso su Chiellini.
42′ – Azione tutta in contropiede per il Milan, poi Messias vanifica tutto con un impreciso retropassaggio.
39′ – Cross della Juve dalla sinistra, Maignan esce e para a terra.
36′ – Destro di Locatelli, palla sul fondo.
35′ – Flipper sugli sviluppi del calcio di punizione: ci prova prima Giroud, poi Hernandez, entrambe le volte palla ribattuta.
34′ – Fallo di Chiellini su Tonali, punizione per il Milan da fuori area.
32′ – Ancora Calabria, ancora un tiro molto molto insidioso!
31′ – Il Milan rimane lì, Messias la mette al centro dalla destra, Milan ancora pericoloso.
30′ – Tiro pericolosissimo di Calabria indirizzato all’angolino, Szczesny si tutta, la palla finisce alta di poco.
29′ – Leao prova a pescare i compagni a centro area, De Sciglio gli chiude il varco e smorza il cross.
28′ – Sostituzione per il Milan: esce Ibrahimovic, entra Giroud.
26′ – Problema muscolare per Ibra, si scalda Giroud.
25′ – Krunic si fa sorprendere, Dybala vince il duello, prova il tiro a giro ma la palla muore al primo anello blu.
23′ – La Juve prova ad affondare in contropiede, Hernandez recupera su De Sciglio, la Juve riesce a entrare in area, Maignan fa suo il pallone senza difficoltà.
20′ – Occasione per il Milan! Grandissima giocata di Leao, scambio ravvicinato Diaz-Ibrahimovic, giocata tutta in verticale… Rafa va al tiro, Szczesny respinge a terra.
18′ – Ottimo intervento di Romagnoli su Cuadrado. Tempismo perfetto per il capitano.
17′ – Milan pericoloso in area, i bianconeri spazzano via.
17′ – Ammonito Bentancur per gioco falloso su Diaz.
16′ – Krunic la mette in mezzo, Ibra è ben appostato e carica il tiro ma la Juve intercetta e disinnesca il pericolo.
15′ – Grande intervento difensivo di Calabria su Alex Sandro.
12′ – Ci prova Cuadrado con il sinistro, tiro potente ma fuori misura.
11′ – Cross di Leao dalla destra, Romagnoli colpisce di testa ma senza creare grattacapi alla difesa bianconera.
9′ – Giallo a Locatelli per un intervento pericoloso su Tonali.
8′ – Conclusione di Leao, da dimenticare. Dopo i primi minuti di possesso Juve, il Milan ha conquistato terreno.
7′ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo, traversone molto insidioso di Tonali che attraversa tutta l’area e si spegne sul fondo, alla sinistra di Szczesny.
7′ – Leao si infila sulla destra e conquista un corner.
3′ – Duello tra Calabria e Alex Sandro in area di rigore, il bianconero non prende la palla, Davide va a terra ma per il Sig. Di Bello non ci sono gli estremi per assegnare il calcio di rigore.
2′ – Sugli sviluppi del corner, Maignan smanaccia in maniera non proprio perfetta.
2′ – Traversone di Morata, contrastato da Calabria. Palla in angolo.
1′ – Partiti! I rossoneri attaccano da destra verso sinistra, prima palla gestita dalla formazione ospite.

Il pre partita

Ore 20.34 – Squadre negli spogliatoi. È il momento dell’annuncio delle formazioni.

Ore 20.15 – Anche i giocatori di movimento sono sul terreno di gioco per la fase di warm-up.

Ore 19.55 – I portieri di Milan e Juve sono in campo per il riscaldamento.

Ore 19.37 – Le formazioni ufficiali:

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernández; Tonali, Krunić; Messias, Díaz, Leão; Ibrahimović.
A disposizione: Mirante, Tătărușanu; Florenzi, Gabbia, Stanga; Bakayoko, Bennacer, Saelemaekers; Giroud, Maldini, Rebić.
Allenatore: Pioli.

Juventus (4-4-2): Szczęsny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Locatelli, Bentancur, McKennie; Dybala, Morata.
A disposizione: Perin, Pinsoglio; Danilo, de Ligt, Pellegrini; Arthur, Bernardeschi, Kulusevski, Rabiot; Aké, Kaio Jorge, Kean.
Allenatore: Allegri.

Ore 19.15 – Il Milan è arrivato a San Siro accolto dalla Curva Sud e da migliaia di tifosi rossoneri. Fumogeni e cori per Ibra e compagni.

La probabile formazione rossonera

Tre i dubbi di formazione per Stefano Pioli. A destra, in difesa, Davide Calabria è in vantaggio su Alessandro Florenzi, in mediana Rade Krunic si gioca una maglia da titolare con Tiemoue Bakayoko, sulla trequarti, largo a destra, Junior Messias ha più chance di partire dal primo minuto di Alexis Saelemaekers. Questo l’undici rossonero più probabile in campo a San Siro questa sera contro i bianconeri di Max Allegri: Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Krunic; Messias, Diaz, Leao; Ibrahimovic.

Il programma

Milan-Juve chiude la 23^ giornata del campionato di Serie A, turno che ha visto ieri l’Inter vittoriosa contro il Venezia a San Siro 2-1 e l’Atalanta frenata a Roma contro la Lazio sullo 0-0. Risultati che questa sera obbligano rossoneri e bianconeri al successo, i primi per continuare a credere nel sogno scudetto, i secondi per proseguire da protagonisti la corsa verso la qualificazione alla Champions League. Il Milan è attualmente secondo in classifica con 48 punti, 5 in meno dei cugini nerazzurri (che contano un match in meno, da recuperare), la Juventus quinta invece a quota 41. Dirige l’incontro il Sig. Marco Di Bello della sezione di Brindisi, assistenti Costanzo e Passeri, quarto uomo Mercenaro. Al VAR Di Paolo, AVAR Valeriani. Fischio d’inizio alle ore 20.45, diretta in streaming su DAZN.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.