Resta in contatto con Daily Milan

Milan batte Torino 2-1 in rimonta: queste le parole di Sinisa Mihajlovic nel post partita.

Sinisa Mihajlovic ha parlato ai microfoni di RAI Sport al termine di Milan-Torino, match che ha visto i suoi uomini uscire sconfitti dalle torri di San Siro: «Dobbiamo fare solo il mea culpa. Nel primo tempo abbiamo dominato la gara, nel secondo ci è venuto il braccino corto e in due minuti abbiamo preso due gol. Mi spiace, sono arrabbiato perché abbiamo perso due volte col Milan senza meritare, non siamo stati inferiori. In tre minuti abbiamo rovinato tutto quello che di buono abbiamo fatto, nell’intervallo ho detto che non dovevamo abbassarci, perché se lo avessimo fatto, prima o poi il gol lo avremmo preso. Abbiamo fatto male quei 10 minuti e quando siamo andati in svantaggio abbiamo ripreso a giocare. Donnarumma è stato molto bravo in due circostanze. Questa sconfitta ci deve servire da lezione per lunedì, dove dovremo giocare per 90 minuti senza cali. Abbiamo dimostrato di poterlo fare. Ci manca ancora un po’ di personalità. Dovevamo continuare a giocare come nel primo tempo, è stato un problema di testa. Questo è un aspetto difficile da cambiare. Nei primi 20 minuti erano sempre nella nostra metà campo. Gli errori di oggi ci dovranno servire d’insegnamento. Abbiamo dominato il primo tempo e dovevamo chiudere la partita. Abbiamo sbagliato molte ripartenze».

Sugli appalausi del Meazza: «Mi fanno piacere i pensieri dei tifosi del Milan, vuol dire che hai lasciato un buon ricordo in tutti gli ambiti del club. Questa cosa mi inorgoglisce. Auguro al Milan tutto il bene possibile, a partire da martedì».

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.