Resta in contatto con Daily Milan

Le 5 sfide più significative a San Siro con le neopromosse

1- 16 DICEMBRE 2012, MILAN-PESCARA 4-1: NEL GIORNO DEL COMPLEANNO
Il Pescara torna a San Siro dopo 20 anni. Per il Milan si tratta di un giorno speciale, quello del suo compleanno numero 113. Reduce da 3 vittorie e 1 pareggio, il Diavolo conferma il suo ottimo momento vincendo di goleada, con il sesto gol nelle ultime cinque partite di El Shaarawy.

IL TABELLINO

MILAN-PESCARA 4-1

MILAN: Amelia, De Sciglio, Yepes, Zapata, Constant, Montolivo, Ambrosini, Nocerino, Robinho (16’st Boateng), Pazzini (36’st Niang), El Shaarawy (40’st Muntari). All.: Allegri.
PESCARA: Perin, Balzano, Capuano, Terlizzi, Modesto, Nielsen, Togni, Bjarnason, Weiss (1’st Celik), Abbruscato (29’st Quintero), Vukusic (19’st Jonathas). All.: Bergodi.
Arbitro: Giannoccaro.
Gol: 1′ Nocerino (M), 6’st aut. Abbruscato (M), 11’st Terlizzi (P), 34’st aut. Jonathas (M), 36’st El Shaarawy (M).

2- 13 APRILE 2014, MILAN-CATANIA 1-0: L’ULTIMO DI MONTO
Dopo 8 anni consecutivi in Serie A, il Catania saluta San Siro rossonero nella 33° giornata di campionato. Da quel momento gli etnei non sono più tornati nella massima serie. Il gol decisivo lo mette a segno Montolivo, già a segno contro la Lazio. Ma quello di Milan-Catania dell’aprile 2014 resta ad oggi l’ultimo gol di Monto in maglia rossonera a San Siro in Serie A.

IL TABELLINO

MILAN-CATANIA 1-0

MILAN: Abbiati, Bonera, Rami, Mexes, Constant (33’st Emanuelson), Montolivo, De Jong, Poli (29’st Abate), Kaká (42’st Pazzini), Taarabt, Balotelli. All.: Seedorf.
CATANIA: Andujar, Gyomber, Spolli, Rolin, Monzon, Leto (14’st Castro), Lodi, Plasil (32’st Izco), Rinaudo, Bergessio (37’st Boateng), Barrientos. All.: Pellegrino.
Arbitro: De Marco.
Gol: 23′ Montolivo (M).

3- 22 FEBBRAIO 2015, MILAN-CESENA 2-0: UN RAGGIO DI SOLE
Un Milan in crisi di risultati riesce ad avere la meglio sul Cesena, tornato in Serie A dopo la retrocessione del 2012. Jack Bonaventura esulta al momento del suo gol del vantaggio dopo due mesi di astinenza in campionato. Jack la apre, Pazzini la chiude dagli 11 metri allo scadere.

IL TABELLINO

MILAN-CESENA 2-0

MILAN: Abbiati, Bonera, Rami, Bocchetti, Antonelli, Poli, De Jong, Montolivo (35’st Van Ginkel), Bonaventura, Menez (41’st Cerci), Destro (18’st Pazzini). All.: Inzaghi.
CESENA: Leali, Nica (21’st Capelli), Volta, Lucchini, Renzetti, Giorgi, De Feudis (30’st Carbonero), Zé Eduardo (41′ Mudingayi), Brienza, Defrel, Djuric. All.: Di Carlo.
Arbitro: Tommasi.
Gol: 22′ Bonaventura (M), 45’st rig. Pazzini (M).

4 – 1 MAGGIO 2016, MILAN-FROSINONE 3-3: RIMONTA PARZIALE
All’andata il Milan nelle tre partite consecutive contro Carpi, Verona e Frosinone, riesce a fare 5 punti su 9. Al ritorno va ancora peggio, appena 2. Il secondo punto arriva contro il Frosinone a San Siro, quando tutto sembra ormai compromesso. In svantaggio sia per 0-2 che per 1-3, il Milan trova nell’ultimo quarto d’ora prima il gol in rovesciata di Antonelli e poi il rigore di Menez. Finale al cardiopalma, per un 3-3 da ricordare.

IL TABELLINO

MILAN-FROSINONE 3-3

MILAN: Donnarumma, Abate (28’st Antonelli), Alex, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Montolivo, José Mauri (33’st Menez), Honda (19’st Luiz Adriano), Bacca, Balotelli. All.: Brocchi.
FROSINONE: Bardi, Ciofani, Russo, Ajeti, Crivello (22’st Pryjma), Paganini, Gori, Sammarco, Kragl (35’st Rosi), Ciofani, Dionisi (28’st Gucher). All.: Stellone.
Arbitro: Massa.
Gol: 2′ Paganini (F), 44′ Kragl (F), 5’st Bacca (M), 9’st Dionisi (F), 29’st Antonelli (M), 47’st rig. Menez (M).

5- 20 SETTEMBRE 2017, MILAN-SPAL 2-0: ROSSONERI DI RIGORE
L’ultima volta che il Milan aveva affrontato la Spal a San Siro risale al 21 gennaio 1968 e all’89esimo minuto il risultato era ancora di 2-2. Poi il gol decisivo di Prati a favore dei rossoneri. Quarantanove anni dopo, gara più leggera per il Milan, con i ferraresi mai pericolosi e la vittoria che arriva con un gol per tempo e la firma di Rodriguez e Kessie.

IL TABELLINO

MILAN-SPAL 2-0

MILAN: Donnarumma, Zapata, Bonucci, Romagnoli, Abate, Kessié, Biglia (37’st Locatelli), Calhanoglu (29’st Bonaventura), Rodriguez, A. Silva, Kalinic (17’st Suso). All.: Montella.
SPAL: Gomis, Salamon, Vicari, Felipe (25’st Schiavon), Lazzari, Grassi (13’st Schiattarella), Viviani, Mora, Mattiello, Paloschi (17’st Borriello), Antenucci. All.: Semplici.
Arbitro: Abisso.
Gol: 26′ rig. Rodriguez (M), 16’st rig. Kessie (M).

 

 

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.