Resta in contatto con Daily Milan

Settimana di Nazionali, settimana in cui i riflettori si spostano sulle prestazioni dei calciatori impegnati con i colori del proprio paese.

Venerdì sera, allo stadio Dall’Ara di Bologna, l’Italia del c.t. Mancini ha fatto il suo esordio nella Nations League pareggiando 1-1 contro la Polonia. Alla gara hanno preso parte Donnarumma, titolare per 90′, e Bonaventura, entrato a inizio ripresa (46′). Gigio è stato convincente: miracoloso in apertura su Zielinski e incolpevole sul gol del momentaneo vantaggio dello stesso giocatore del Napoli; mentre Jack ha dato il massimo, lottando e proponendosi, a centrocampo. Panchina per Romagnoli e Caldara.

I primi a scendere in campo erano stati i giovani azzurri. Nella negativa trasferta a Dunajska, l’Under 21 di Cutrone (90′) e Calabria (69′) ha perso 3-0 contro la Slovacchia in amichevole. Per Plizzari, invece, 45′ in Polonia-Italia 0-3, debutto nell’Under 20 Elite League 2018/2019. È andata male alla Turchia di Calhanoglu: nonostante i 90′ personali, la squadra di Hakan è stata sconfitta 2-1 in casa dalla Russia nella partita di apertura del Gruppo 2 di Lega B della Nations League. Sorride Laxalt (90′), protagonista in America del netto 4-1 dell’Uruguay contro il Messico in amichevole.

Sabato 8 ci saranno altri rossoneri impegnati: Rodriguez e Suso. La Svizzera, nel Gruppo 2 di Nations League, alle 18.00 se la vedrà contro l’Islanda all’AFG Arena di San Gallo. La Spagna, nel Gruppo 4, alle 20.45 affronterà l’Inghilterra al Wembley Stadium di Londra.

Fonte: Ac Milan