Resta in contatto con Daily Milan

L'attesa

Milan-Sampdoria: statistiche e curiosità sul match delle 12.30

Avatar

Pubblicato

il

Riparte il campionato dopo la pausa per gli impegni delle Nazionali. Vigilia di Pasqua, tutte le protagoniste della Serie A scendono in campo nella stessa giornata. Apre il 29° turno il Milan di Stefano Pioli, che alle 12.30 affronta a San Siro la Sampdoria di Claudio Ranieri. Ventiquattro punti separano in classifica i rossoneri dai blucerchiati (Milan secondo con 59 punti, Samp decima a quota 35).

Scontri diretti

Il Milan ha vinto 65 dei 125 precedenti in Serie A contro la Sampdoria; completano il bilancio 30 successi blucerchiati e 30 pareggi. Solo l’Inter (69) ha ottenuto più successi del Milan (65) contro la Sampdoria in Serie A. Il Milan ha registrato quattro successi nelle ultime sei sfide contro la Sampdoria in Serie A (un pareggio, una sconfitta), inclusa la più recente nel match d’andata; l’ultima volta che però i rossoneri hanno vinto entrambe le gare stagionali di campionato contro i blucerchiati risale al 2015/16. La Sampdoria ha mantenuto la porta inviolata in quatto delle ultime otto sfide di Serie A contro il Milan, tante quante nelle precedenti 41. Il Milan ha segnato almeno due reti in ciascuna delle ultime due sfide contro la Sampdoria in Serie A: Stefano Pioli potrebbe diventare il primo allenatore rossonero a vedere la propria squadra segnare 2+ gol ai blucerchiati in campionato per almeno tre sfide di fila da Fabio Capello nel 1993 (cinque in quel caso).

Anticipo delle 12.30

Gli ultimi due confronti tra Milan e Sampdoria alle 12.30 in Serie A hanno visto i blucerchiati trovare il successo: 0-1 nel febbraio 2017 con rete di Luis Muriel dal dischetto e 2-0 nel settembre 2017 con i gol di Duván Zapata e Ricardo Álvarez. Il Milan ha vinto le ultime due gare di campionato disputate alle 12.30 (entrambe contro l’Udinese), dopo aver vinto solo una delle precedenti 10 (5 pareggi, 4 sconfitte). La Sampdoria ha vinto solo una delle ultime otto partite di Serie A giocate alle 12.30 (2 pareggi, 5 sconfitte), dopo aver trovato il successo in cinque delle nove precedenti (4 pareggi).

Stato di forma

Il Milan non ha vinto alcuna delle ultime cinque partite casalinghe in tutte le competizioni (2 pareggi, 3 sconfitte); l’ultima volta che ha registrato una striscia più lunga senza successi interni risale a dicembre 2013 con Massimiliano Allegri alla guida (sei). Il Milan è la squadra con la differenza negativa più ampia tra punti guadagnati in casa (22) e quelli ottenuti in trasferta (37) in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei: -15. Il Milan è imbattuto nelle ultime cinque gare di Serie A dopo la sosta per la Nazionale (3 vittorie, 2 pareggi) dopo che aveva perso sei delle precedenti otto (2 pareggi). Il Milan ha ottenuto 18 successi in 28 partite di questo campionato (5 pareggi, 5 sconfitte) e in caso di vittoria potrebbe già eguagliare il numero di successi registrati nei tornei 2018/19 e 2019/20 a fine stagione.

La Sampdoria ha perso solo due delle ultime nove gare di Serie A a seguito della pausa per gli impegni della Nazionale (4 vittorie, 3 pareggi): tuttavia una di queste due sconfitte è arrivata proprio nel match più recente contro il Bologna a novembre 2020. La Sampdoria non vince da quattro trasferte in Serie A (2 pareggi, 2 sconfitte): tra le squadre attualmente in Serie A solo Crotone (16 partite) e Parma (otto) attendono il successo esterno da più incontri. La Sampdoria è reduce dal successo per 1-0 contro il Torino e potrebbe vincere due gare di fila in Serie A senza subire gol per la prima volta da settembre 2018. La Sampdoria non ha pareggiato nessuna delle ultime 20 sfide di Serie A contro squadre che a inizio giornata occupavano le prime due posizioni della classifica (5 vittorie, 15 sconfitte); vittoria per 2-1 contro l’Inter in quella più recente a gennaio.

Focus giocatori

Zlatan Ibrahimovic ha segnato almeno 15 gol in sei massimi campionati italiani differenti, tra i giocatori stranieri solo Gunnar Nordahl (otto), Kurt Roland Hamrin e Gabriel Batistuta (sette) hanno raggiunto questo traguardo in più stagioni diverse di Serie A. Nel post lockdown il Milan non ha mai perso nelle 14 gare in cui Ibrahimovic ha segnato in Serie A, vincendo ben 12 volte in queste sfide: 22 reti per lo svedese nel periodo. Franck Kessie, attualmente a nove reti in questo campionato, potrebbe diventare il primo centrocampista rossonero ad andare in doppia cifra di gol dopo le prime 29 partite stagionali di Serie A da Kaká nel 2008/09.

Hakan Calhanoglu ha preso parte attiva a 129 conclusioni in questa Serie A (55 tiri, 74 occasioni create): gli unici due centrocampisti ad aver fatto meglio finora nei top-5 campionati europei sono Bruno Fernandes (172) e Kevin De Bruyne (146). L’ultima rete di Samu Castillejo in Serie A risale al match d’andata contro la Sampdoria. Soualiho Meité ha realizzato il suo ultimo gol in Serie A proprio contro la Sampdoria a novembre 2020, con la maglia del Torino.

Entrambe le reti segnate da Mario Mandzukic contro la Sampdoria in Serie A sono arrivate in gara casalinghe, sempre allo Juventus Stadium (ottobre 2016 e aprile 2018). La prossima sarà la 50^ presenza in rossonero per Simon Kjaer e Rade Krunic considerando tutte le competizioni. Alessio Romagnoli ha disputato 30 gare di Serie A con la maglia della Sampdoria nel 2014/15, segnando due reti.

La squadra arbitrale

Milan-Sampdoria sarà diretta dal Sig. Marco Piccinini della sezione di Forlì. Piccinini sarà coadiuvato in campo da Mondin e Bresmes (assistenti) e Rapuano (quarto uomo); al VAR Irrati e Di Iorio (AVAR). Quattro i diffidati nelle fila rossonere: Samu Castillejo, Diogo Dalot, Ante Rebic e Stefano Pioli.