Resta in contatto con Daily Milan

Reazioni

Pioli: «Dovevamo giocare con più precisione e personalità»

Avatar

Pubblicato

il

Queste le dichiarazioni di Stefano Pioli ai microfoni di Sky Sport al termine di Milan-Atalanta 0-3: «L’Atalanta credo sia l’unica squadra che non siamo riusciti a battere. Ha meritato la vittoria. Noi eravamo partiti molto bene, dispiace per come abbiamo preso il primo gol. Il secondo gol poi ha chiuso la gara anche se non doveva essere così. Dovevamo fare qualcosa in più ma non ci siamo riusciti. I meriti dell’Atalanta sono evidenti, noi è evidente che possiamo fare molto meglio. In alcune occasioni bastava un po’ di precisione e personalità. Sul primo gol si poteva marcare meglio, si poteva anche intercettare il cross primo. Loro sono stati più bravi, siamo comunque forti. Mi dispiace per il secondo gol, la partita si poteva tenere viva fino alla fine. Adesso dobbiamo ripartire con grande convinzione, siamo lì e ce la possiamo giocare. Non credo che ci sia bisogno di un mio intervento, la squadra è molto consapevole del percorso che si sta costruendo. Sappiamo quali sono le nostre qualità e sappiamo che il livello deve salire. Le altre sono squadre molto forti, dobbiamo salire di livello. Siamo consapevoli dei nostri pregi e difetti e migliorarci ancora di più».