Resta in contatto con Daily Milan

Conferenza Stampa

Pioli: «Ho buoni margini di scelta. Derby? Penso solo allo Spezia»

Avatar

Pubblicato

il

La Spezia è tappa che vale oro per il Milan di Stefano Pioli. Quando i rossoneri scenderanno in campo domani sera al Picco (ore 20.45), Napoli e Juventus si saranno già affrontate e avranno lasciato punti per strada (l’una, l’altra o entrambe) nel percorso verso il traguardo della Champions; l’Inter sarà invece sul divano, interessata al verdetto ligure ma anche un po’ preoccupata per l’arrivo della Lazio di Simone Inzaghi a San Siro l’indomani (i biancocelesti sono i più lanciati del 2021 in Serie A).

Vincendo contro i bianconeri, Ibra e compagni potranno quindi segnare un buon solco in classifica lasciandosi alle spalle almeno due dirette avversarie in campionato: «La preparazione è stata fatta per arrivare pronti e determinati contro una squadra che ci aveva creato difficoltà nella gara d’andata e che ha battuto il Napoli e la Roma». Stefano Pioli alza subito la guardia. A Milanello il tecnico emiliano ha finalmente potuto lavorare con il gruppo (quasi) al completo: «È stata una buona settimana, stanno tutti bene a parte Brahim Diaz e Daniel Maldini. Ho buoni margini di scelta, penso solo alla partita di domani, poi da lunedì penserò alle prossime partite. Dico sempre che oltre ai titolari sono molto importanti anche coloro che entrano. Chi arriva da qualche infortunio fa fatica a giocare ogni giorni, gli altri faranno meno fatica, ma ora penso solo alla partita di domani. Svolta? Prima di ogni partita parlate di svolta. Noi dobbiamo pensare solo a noi stessi e a vincere le nostre partite».

Inevitabile che la curiosità della stampa si concentri poi sul “tema rinnovi”, con il futuro di Gigio Donnarumma, Hakan Calhanoglu e Zlatan Ibrahimovic più che mai sotto i riflettori: «Il club ha già detto la sua. Noi siamo fiduciosi di continuare insieme. I ragazzi sono concentrati sul lavoro, sono sereni e hanno grande voglia di fare. Il club sta costruendo qualcosa di importante, vogliamo ottenere il massimo da questa stagione».

A proposito di Calha, domani contro lo Spezia il fantasista turco tornerà a giocare in campo dal primo minuto: «A sinistra sono in ballottaggio Rebic e Leao – annuncia Pioli senza sollevare pause sorprese –. Leao ha fatto bene in ogni posizione. La sua crescita è evidente e deve continuare così. Per me, il suo ruolo è largo a sinistra, ma può giocare anche negli altri ruoli dell’attacco». Il Milan sta fisicamente bene: «Essendo una squadra giovane abbiamo maggiore velocità di recupero. Però questa resta una stagione particolare, nessuno ha potuto fare una preparazione completa. Dobbiamo tenere alta la nostra professionalità, sarà fondamentale».