Rafforzare la difesa non è più una priorità - Daily Milan