Resta in contatto con Daily Milan

Suso chiama il Milan, consiglia Donnarumma e accoglie Borini. Lo spagnolo attende una chiamata da Fassone

Esplicito messaggio d’amore rivolto  al Milan e garbato sollecito alla società, Jesús Joaquín Fernández Sáez de la Torre, meglio conosciuto come Suso, pochi minuti fa ha parlato di presente, futuro e compagni. Ospite del programma Calciomercato – L’Originale su Sky Sport, l’attaccante rossonero ha detto la sua chiamato in causa dallo studio. «Sono rimasti pochi giorni di vacanza, ma sto molto bene». Sul rinnovo: «Ringrazio i tifosi, mi stanno mandando tanti messaggi. Il mio contratto scade nel 2019, ma ho un accordo già da dicembre con la società. Parlai con Fassone e mi disse che non ci sarebbero stati problemi per il mio rinnovo. Finora non mi hanno ancora chiamato e io sto aspettando, sicuramente hanno dato la priorità ad altre situazioni in questo momento. Io sono qua che attendo. Ho tre offerte da club che giocheranno la Champions League, ma sto bene al Milan e voglio restare qua. La dirigenza ha il numero del mio agente che in questi giorni è a Milano, se decidono di parlare io sono qua. Non ho più sentito il mio procuratore, quindi credo che non gli abbiano ancora detto nulla». Su Donnarumma: «Ci ho parlato sì, prima della partita con la Spagna, secondo me è meglio per lui se resta al Milan». Su Montella miglior allenatore avuto finora: «Penso di sì che sia il migliore. Quello che facciamo in campo si vede ed è merito suo, mi ha dato molta fiducia». Su Borini: «Abbiamo giocato insieme sei mesi al Liverpool, può ricoprire più ruoli, possiamo giocare insieme, lui è anche un centravanti».

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.