Resta in contatto con Daily Milan

Analisi

Theo Hernandez e Augello, la fascia sinistra è bollente!

Avatar

Pubblicato

il

Milan-Sampdoria sarà il match che aprirà la 29esima giornata di Serie A. Una sfida avvincente, che vedrà tanti confronti interessanti al suo interno. Tra questi, ci potrebbe essere quello tra i terzini Theo Hernandez e Tommaso Augello.

Un bel testa a testa quello tra il terzino rossonero e quello blucerchiato. Il primo, nato a Marsiglia il 6 ottobre 1997, ha sino ad oggi collezionato (tra campionato e coppe) 36 presenze mentre il secondo, nato a Milano il 30 agosto 1994, ne ha registrate 28. Entrambi giovani e con davanti una lunga carriera, sono due pedine importanti rispettivamente per Milan e Sampdoria.

In questa stagione, il francese ha sino ad ora intercettato ben 47 palloni mentre il milanese ne ha intercettati 60: numeri di non poco conto per i due giocatori per i quali si preannuncia una sfida tosta e calda.

Andando ad analizzare singolarmente i loro profili e tirando in ballo qualche numero, un dato che attira l’attenzione su Theo Hernandez è quello relativo ai gol, ben 5, e gli assist, 6 (fino ad oggi). Una media niente male per il francese. Le sue corse sulla fascia, capaci di seminare scompiglio nelle difese avversarie, potrebbero sicuramente essere una carta in più per Pioli.

Circa Tommaso Augello ha siglato un solo gol e confezionato 3 assist, cosa che non deve stupire dato il ruolo ricoperto. Ma, a differenza del rossonero, ha rimediato meno cartellini gialli in Serie A, soltanto 2. Il terzino del Milan, invece ne ha all’attivo ben 8.

Una curiosità che li accomuna è il fatto che entrambe hanno esordito in Serie A nel 2019. Theo Hernandez il 21 settembre (subentrò a Ricardo Rodriguez nel derby che il Milan perse), mentre Augello esordì il 4 novembre (rimpiazzando Jankto nel match vinto dalla Sampdoria contro la Spal).

Insomma, i due dovrebbero dar vita ad un bel confronto nel match che si disputerà sabato. Sino a questo momento, hanno disputato una stagione degna di nota che cercheranno sicuramente di concludere nel migliore dei modi. Il countdown può partire, Milan-Sampdoria si avvicina.

Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *